Range Rover Sport ‘Conqueror’ by Hamann

Il tuning da salone con scarpette da 23 pollici!

Range Rover Sport ‘Conqueror’ by Hamann. Al Salone di Francoforte ci sarà spazio anche per il tuning d’autore e Hamann non poteva perdere quest’occasione per farsi notare dalla folla di spettatori che popoleranno la kermesse tedesca. Non è la prima volta che questo elaboratore mette le mani sul Range Rover Sport e i risultati sono sempre piuttosto impattanti. Qualcuno potrebbe pensare che elaborare un mostro sia facile, di fatto il risultato sarà comunque un mostro, ma il rischio di rovinare qualcosa di perfetto è sempre piuttosto elevato. Kit Conqueror Ora, posto che quella che vi proponiamo oggi non è di certo una novità sconvolgente, ci sembra opportuno presentarvi il Range Rover Sport “Conqueror” by Hamann per due motivi essenziali: primo andrà a Francoforte, come dicevamo poco fa, e secondo così piazzato sembra davvero un colosso. Il kit aerodinamico “Conqueror” conferisce al massiccio corpo macchina del Range Rover Sport ancor più muscoli ed aggressività (specie per i cerchi in lega che arrivano addirittura ai 23 pollici), mentre gli interni acquisiscono un elevatissimo grado di personalizzazione grazie soprattutto alla selleria bicolore, agli inserti laminati lucidi e in velluto scuro e alla pedaliera racing. Motore Sotto il cofano i tecnici di Hamann hanno elaborato con cura l’8 cilindri a V 4.4 litri, che ora eroga una potenza massima di 475 cavalli a 5.740 giri/min. e una coppia massima di 610 Nm disponibile a 3.500 giri/min: c’è sostanza a sufficienza per far tremare i vetri delle case dei vicini. Il sistema frenante è stato adeguato alla potenza aggiunta, con dischi ventilati da 380x34mm, mentre la gamma di cerchi in lega, come si diceva, è amplissima, fino agli impossibili Anniversary Race da 23 pollici. Nell’insieme è evidente che la mano sia esperta e che il Range Rover Sport ne guadagni in cattiveria e prestanza: rimane comunque il dubbio sull’utilità di un’ulteriore elaborazione del gigante inglese, ma si sa ci sono mercati in cui queste cose vanno alla grande!

ARTICOLI CORRELATI