Savage Rivale Roadyacht GTS

La sportiva quattro porte della casa artigianale olandese viene presentata ufficialmente al Top Marques di Monaco. Nel frattempo gli ingegneri sono al lavoro su un particolare dispositivo di tettuccio telescopico per la versione cabrio

Savage Rivale Roadyacht GTS
La casa automobilistica Olandese Savage Rivale presenterà ufficialmente al Top Marques di Monaco, dal 19 al 22 aprile, una prima versione definitiva della sportiva 4 porte Savage Rivale Roadyacht GTS, vettura di lusso di produzione artigianale.

Dopo averla vista in versione concept, potremo finalmente scoprire quali soluzioni tecnologiche verranno confermate nella versione destinata alla produzione. Numerose sono infatti le soluzioni alternative presentate, dalla particolare apertura ad ali delle portiere, fino allo sviluppo di un tettuccio retraibile a telescopio per la versione cabrio.

Il particolare sistema di tetto retraibile telescopico
Proprio di quest’ultima diavoleria possiamo finalmente mostrarvi un filmato, che evidenzia il risultato che gli ingegneri vogliono riprodurre con il sistema Retractable Telescopic Multi Panel, sviluppato durante tutto un anno assieme agli specialisti della Inalfa Roof Systems, e che necessita di un ulteriore anno per essere definitivamente perfezionata.

Si tratta di una serie di pannelli in vetro rinforzati con fibra di carbonio, che uniti assieme formano la capote rigida per la sportiva. Tutti i pannelli sono fissati ad un montante telescopico, che ritraendosi permette ai pannelli di sovrapporsi fino a scomparire all’interno della coda. Una soluzione decisamente complessa ma dal grande fascino ingegneristico.

Performance della sportiva di lusso
Per il momento dovremo accontentarci di scoprire la versione standard della Savage Rivale Roadyacht GTS, equipaggiata con un motore V8 da 6.2 litri derivato dalla Corvette ZR1, in grado di sviluppare 670 CV e 730 Nm di coppia massima, per una velocità limite di 340 km/h

 

ARTICOLI CORRELATI