Ultimissima: Stop alle supercar?

Pronta una proposta europea

Potrebbe trattarsi solo di una provocazione, anche se i contorni sembrano piuttosto seri: i membri dell’Unione Europea discuteranno l’approvazione di una normativa contro le supercar, per ridurre le emissioni di CO2.
“Vendere giocattoli per bambini che superano il limite di 130 km/h non ha senso… Sono solo giocattoli per bambini”: queste le parole dell’inglese Chris Davies.

Che dire? Noi siamo di parte, certo, ma non per questo riteniamo di essere poco obiettivi. Di sicuro non meno di un qualsiasi europarlamentare che gira a bordo di ammiraglie da 250 orari.

A nostro parere i problemi sono altri, e questa iniziativa ha tanto l’aspetto di uno specchietto per le allodole. Perché non bandire le migliaia di veicoli commerciali ed industriali, con milioni di chilometri alle spalle, privi di qualsiasi dispositivo antinquinamento? Perché non obbligare ogni paese europeo a raggiungere degli standard accettabili di qualità delle strade? Perché non sostituire tutte le vecchie locomotive diesel con vettori elettrici? Perché non approfondire i controlli sulle emissioni industriali?

Di fronte a certe iniziative, che probabilmente non lasceranno traccia negli annali, viene proprio voglia di porle ai nostri europarlamentari queste domande…

E voi, cosa ne pensate?

ARTICOLI CORRELATI