Ultimissime: Mazda3 MPS Extreme

Mangia la mia polvere!

Mazda3 MPS Extreme. Dall’Australian International Motor Show giunge questa versione estrema della già irruenta Mazda3 MPS: il detto comanda che “non conviene far arrabbiare un buono”, ma se invece fai arrabbiare un cattivo, cosa succede? Ebbene Mazda3 MPS era già a sufficienza cattiva, con i suoi 260 CV di potenza con una coppia di 380 Nm disponibili a 3000 giri e con uno 0 a 100 km/h percorribili in 6,1 secondi, quindi stuzzicarla e farla ulteriormente arrabbiare non può che portare ad un risultato soltanto: 281 cavalli di potenza.

Mazda3 MPS Extreme si presenta al pubblico australiano con un body kit dedicato (Extreme’s Sports Pack) che ne esalta l’animo racing, ma soprattutto con contenuti piuttosto interessanti: propulsore 2.3 litri DISI turbo da 281 cavalli disponibili a 5300 giri, coppia di 425 Nm a 4400 giri, sistemi di sicurezza attiva e passiva potenziati, cerchi in lega e molto altro.
I risultati ottenuti sul motore derivano sostanzialmente da un lavoro diretto sulla centralina (Powertrain Control Module).
In definitiva, decisamente una cattiva ragazza!

ARTICOLI CORRELATI