Ultimissime: Saab SUV

Al Salone di Detroit Saab ha presentato la 9-4X Biopower Concept che debutterà nel 2009, per affrontare Tiguan, BMW X3, Mercedes GLK e Toyota RAV4

Saab 9-4X Biopower Concept ha fatto il suo debutto al Salone di Detroit 2008, pronta ad affrontare il combattuto mercato dei SUV compatti. Un teatro di sfida piuttosto impegnativo, che vede impegnati con successo molti costruttori: nella fascia alta troviamo protagonisti quali Land Rover Freelander, Mercedes GLK e BMW X3, mentre il “grosso” della battaglia è composto da vetture più abbordabili quali VW Tiguan o Toyota RAV4. Pochi nomi che bastano a delineare la strategicità di questa fascia di mercato, e di conseguenza le difficoltà che attendono Saab. Chi ben comincia… I presupposti per una vettura di discreto successo ci sono, a dire il vero. Le forme sono moderne, le proporzioni piacevoli, il family feeling della casa non manca. Il frontale, ad esempio, richiama alle berline e wagon Saab, mentre il portellone pulito con gruppi ottici composti e terminali di scarico affusolati chiude bene il cerchio. Un vago senso di deja-vù ci colpisce mentre osserviamo la fiancata, dal taglio (specie nel posteriore) ispirato a qualche modello concorrente: il risultato globale rimane comunque gradevole. A qualcuno piace bio Il motore è alimentato a miscela E85, da qui la denominazione Biopower, ed eroga 300 cavalli con 400 Nm di coppia. Sul fronte meccanico spicca il differenziale intelligente eLSD, che gestisce la ripartizione della coppia, mentre la piattaforma di derivazione è quella di Cadillac BRX e del prototipo Provoq, anch’esso presente a Detroit.

ARTICOLI CORRELATI