Ultimissime: Volvo C30 Efficiency

La hatchback svedese guarda ai consumi

Volvo C30 Efficiency. Partita non propriamente a passo di carica, Volvo C30 sta lentamente recuperando terreno, entrando nelle grazie di un target giovanile e, a sorpresa, femminile, grazie ad un’originalità delle forme piuttosto marcata. Ora si propone in versione economica in termini di consumi ed emissioni, un’evoluzione verso la quale si stanno spingendo fortunatamente tutti i costruttori.

I dati dichiarati dalla casa per questa Volvo C30 Efficiency appaiono piuttosto interessanti: si parla infatti di un consumo medio sul ciclo combinato inferiore a 4,5 litri per 100 km, mentre le emissioni di CO2 risultano inferiori ai 120 g/km (contro i 4,9 l/100 km e i 129 g/km della normale Volvo C30 1.6D). Per giungere a questi risultati sono stati rivisti alcuni parametri del collaudato propulsore 1.6 turbodiesel da 105 cavalli; inoltre sono state fatte delle modifiche ai rapporti del cambio (ora più lunghi, un escamotage semplice ma efficace) e all’intera aerodinamica del corpo macchina.

Volvo adotterà inoltre una nuova trasmissione automatica PowerShift (robotizzata a doppia frizione) in abbinamento al propulsore diesel 2.0D sui modelli C30, S40 e V50, che a quanto pare dovrebbe consentire una riduzione dei consumi dell’8% circa.

ARTICOLI CORRELATI