Volkswagen Golf: 45 anni di storia in continua evoluzione

Volkswagen Golf è un'auto eterna: nata il 29 marzo del 1974, festeggia il suo 45°anniversario dopo aver cambiato il gioco nel mercato auto.

Volkswagen Golf compie 45 anni e lo fa da vera regina. Presentata il 29 marzo del 1974 e commercializzata nell’autunno dello stesso anno, la media di Wolfsburg ha ridefinito un genere guidando vendite e successi commerciali attraverso 7 diverse serie tutte entrate nella memoria degli appassionati e nei libri dell’automobile.

I record della Golf sono impressionanti. L’erede del Maggiolino ha venduto più di 35 milioni di esemplari in tutto il mondo, è come se ne venisse ordinata una ogni 41 secondi ogni giorno, senza sosta, da 45 anni. Parliamo quindi di circa 780.000 esemplari l’anno, risultati raggiungibili esclusivamente grazie a caratteristiche senza compromessi.

Golf ha un valore residuo dell’usato di riferimento, un impatto incredibile sulla fidelizzazione dei clienti e numeri di riferimento per il parco circolante, specialmente se rapportato al mercato generalista. La prima Golf, la MK1, era disponibile in due varianti di carrozzeria (2 o 4 porte), un bagagliaio da 300 litri e due diversi motori a benzina. Si partiva con l’1.1 da 50CV e velocità massima di 140Km/h o la variante da 70CV con una velocità massima di 160Km/h.

ARTICOLI CORRELATI