Volkswagen Golf 6

Il look dovrebbe ispirarsi in chiave moderna alla quarta generazione della Golf, tra le più amate dal pubblico. Difficile intuire lo stile del frontale sotto le pesanti camuffature: sembra comunque più filante e affusolato rispetto al modello attuale, dato buono per confermare l’indole dinamica della Golf 6^ generazione. Per quanto concerne i propulsori saranno tutti […]

Il look dovrebbe ispirarsi in chiave moderna alla quarta generazione della Golf, tra le più amate dal pubblico. Difficile intuire lo stile del frontale sotto le pesanti camuffature: sembra comunque più filante e affusolato rispetto al modello attuale, dato buono per confermare l’indole dinamica della Golf 6^ generazione.

Per quanto concerne i propulsori saranno tutti a iniezione diretta di benzina FSI, comprese le versioni d’ingresso. Immancabili le varie declinazioni sportive turbocompresse, già oggi apprezzate per elasticità, consumi accettabili e prestazioni degne di nota. Per la prossima Golf GTI possiamo aspettarci un’ulteriore evoluzione del 2.0 TFSI che equipaggia il modello attuale, magari prossimo ai 265 cavalli dell’Audi S3. I nuovi motori turbodiesel common rail sviluppati da Volkswagen consentiranno decisi passi avanti sul fronte delle emissioni e dei consumi. Vedremo inoltre ulteriori varianti bi-fuel e nel giro di massimo un paio d’anno la prima Golf ibrida. Rimanete sintonizzati su Infomotori.com per ulteriori aggiornamenti sulla nuova segmento “C” tedesca! Manterrà ancora la corona di regina del settore? A voi la parola!

ARTICOLI CORRELATI