Volkswagen Golf V “4motion”

Il "mito" integrale...

Volkswagen Golf V “4motion”. Si amplia la gamma della Golf V con l’arrivo della interessantissima versione a trazione integrale che rappresenta un’ottima soluzione per chi non ama i SUV ma desidera la massima sicurezza attiva senza ostentare la propria classe.
Per via della coppia motrice decisamente generosa ed i ridotti consumi assicurati dai propulsori a gasolio di ultima generazione, i tecnici di Wolfsburg hanno deciso di abbinare questo esclusivo schema tecnico alle sole Golf TDI, disponibili in due livelli di potenza – 105 e 140 cavalli – esattamente come le versioni tradizionali a due ruote motrici.
Ci pensa l’elettronica “Controllata” da un cambio manuale a sei rapporti, il sistema “4motion” Volkwagen è sostanzialmente identico al supercollaudato sistema che ha esordito con la precedente generazione della berlinetta tedesca: il suo funzionamento, prevede la gestione elettronica della distribuzione della coppia motrice, tra gli assi anteriore e posteriore. In base alle condizioni di aderenza, la ripartizione tra i due assi può arrivare sino al 100% su di un singolo asse, assicurando notevoli performance in termini di aderenza su fondi resi critici da neve, pioggia, fango ed eventuali situazioni di emergenza.
Poche modifiche estetiche Come accadeva anche per la precedente generazione, distinguere la “4motion” dalla 2×4 non è così semplice, a patto che non si faccia caso al logo posto in coda ed al nuovo terminale di scarico: l’ unica modifica meccanica visibili infatti, riguarda l’altezza da terra, che aumenta di 20 millimetri.
Per chi desiderasse rendere più aggressivo l’aspetto della propria Golf “4motion”, Volkswagen ha messo a punto un kit “off-road” comprendente una aggressiva paratia di protezione del sottoscocca e degli organi meccanici.
Da 23.267 euro La Volkswagen Golf “4motion” è inizialmente disponibile in due versioni a gasolio: la 1.9 TDI Comfortline a 23.267 euro e la 2.0 TDI Sportline a 25.411 euro. Entrambe le versioni hanno il cambio a 6 rapporti. Autogerma pensa di venderne 1.500 entro la fine dell’anno e circa 4.500 nel 2005, pari a una percentuale fra il 5 e il 7% del venduto. Notizie incerte per gli amanti dei propulsori a benzina, poichè non è stato ancora deciso se commercializzare in Italia la Golf “4motion” dotata del tecnologico propulsore ad iniziazione diretta 2.0 FSI.

ARTICOLI CORRELATI
Nuova gamma SUV
Citroen C3

Citroën C3

da 99€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 100€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroën C3 Aircross

da 139€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 149€ mese

Citroen C4 cactus

Citroën C4 Cactus

da 149€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 168€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroën C5 Aircross

da 239€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Ford Ecosport

Ford Ecosport

da 255€ mese

Peugeot 508

Peugeot 508

da 349€ mese

Ford Kuga

Ford Kuga

da 355€ mese

Ford Edge

Ford Edge

da 410€ mese

info ADV
RUOTE IN RETE