volkswagen – passat w8

4 litri, 8 cilindri, trazione integrale e 275 CV per l’ammiraglia VW.

Volkswagen Passat W8. 4 litri, 8 cilindri, trazione integrale e 275 CV per l’ammiraglia VW. I vertici tedeschi desideravano alzare l’immagine della Volkswagen, creando una vera ammiraglia in grado di confrontarsi con la cugina Audi e soprattutto con BMW e Mercedes. La Passat non sembrava in grado di affrontare A6, Serie 5 e Classe E, ma in suo aiuto è giunto un 8 cilindri 4 litri con trazione integrale in grado di erogare 275 CV con una coppia massima di 370 Nm. Comfort e prestazioni non fanno dunque difetto alla Passat W8 (ottenuto assemblando due V4 che uniti formano un angolo di 72°, seguendo l’impostazione del nuovo W12 che equipaggia la Audi A8). La sicurezza attiva è assicurata dalla ormai collaudata trazione integrale permanente con differenziale centrale Torsen (a cui si aggiunge la migliore elettronica oggi presente sul mercato con cui si controlla frenata, stabilità e trazione) mentre quella passiva può contare sulle più moderne tecnologie, partendo da una serie infinita di airbags. Il cuore della W8 si caratterizza per essere estremamente compatto e leggero, tanto da non aver creato eccessivi problemi in fase di installazione benché ora il vano motore appaia bello pieno. Prestazioni vellutate per la nuova W8 che può essere richiesta sia in versione berlina che station wagon. Gran vettura quindi, ma bisogna ora verificare se gli automobilisti saranno disposti a staccare il non trascurabile assegno per acquistarla al posto di più blasonate connazionali.

ARTICOLI CORRELATI