Volkswagen XL Sport Concept

Motore bicilindrico Ducati da 200 cavalli e peso record di 890 kg rendono semplicemente unica questa sportiva "in miniatura", capace di raggiungere i 270 km/h di velocità massima

Volkswagen XL Sport, motore Ducati e tanta grinta
Volkswagen propone al Salone di Parigi 2014 un prototipo davvero speciale, pronto a chiarire senza alcuna ombra di dubbio il seguente concetto: il celebre marchio motociclistico Ducati appartiene al gruppo di Wolfsburg. La Volkswagen XL Sport è infatti spinta dal bicilindrico a “V” di 1.200 cc della Ducati 1199 Superleggera.

Aerodinamica da record per la Volkswagen XL Sport
Proposta in esemplare unico e di certo non destinata alla produzione, questa supercar in miniatura si basa sulla piattaforma dell’utilitaria ultra-tecnologica Volkswagen XL1. Da questa eredita la piattaforma “peso-piuma” (la XL Sport pesa appena 890 kg) ed uno straordinario coefficiente di penetrazione aerodinamica (CX pari ad appena 0,28). Per il resto, delle velleità eco-sostenibili della Volkswagen XL1 è rimasto ben poco: la XL Sport è un “giocattolo” a trazione posteriore con motore centrale, due posti secchi e cambio DSG a sette marce. I cerchi in lega da 18 pollici montano pneumatici con misure differenti fra asse anteriore (205/40) e posteriore (265/35).

Prestazioni da sportiva purosangue per la Volkswagen XL Sport
Sul fronte delle prestazioni, il favorevole rapporto peso / potenza della XL Sport permette uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 5,7 secondi e 270 km/h di velocità massima. Non male per una GT con un motore aspirato di appena 1.2 litri lunga 4.29 metri, larga 1.84 metri e con un passo di ben 2.42 metri! Peccato che nessuno (o quasi) potrà mai guidarla.

ARTICOLI CORRELATI