ZTL sul Passo Sella dal 23 luglio

Dal 23 luglio 2018 sul Passo Sella, sulle Dolomiti, entra in vigore la ZTL che terminerà il successivo 31 agosto. La restrizioni sarà in vigore dalle 9 alle 16, dal lunedì al venerdì.

Se pensate che le cosiddette ZTL (le zone a traffico limitato ndr) siano una soluzione appannaggio dei soli centri cittadini, introdotte per cercare di contrastare i livelli inquinanti delle grandi realtà urbane, disincentivando l’uso dell’automobile – vi state sbagliando. Già, a quanto pare il concetto di “accesso limitato” ai veicoli a motore si sta sempre più diffondendo ed è pronto a sbarcare anche fuori dalle grandi città. La ZTL debutta quindi anche sulle strade delle Dolomiti, soluzione che si smarca dall’idea iniziale e che guardava ad un “blocco totale” del traffico su alcune delle vie scenograficamente più belle al mondo, un po’ come già avvenuto lo scorso anno.

Il progetto in questione riguarda quindi la provincia di Bolzano ed è stato battezzato DolomitesVives. Nel dettaglio abbiamo a che fare con un sistema di controllo degli accessi al Passo Sella. L’accesso sarà consentito, senza doversi sottoporre ad un vero e proprio pedaggio, esclusivamente a coloro che espongono un apposito “pass”. Un “salvacondotto” che avrà la dura di un’ora e che potrà essere richiesto tramite una semplice app per smartphone. Per i meno tecnologici è comunque prevista la richiesta del pass anche recandosi negli info-point dislocati lungo la strada che porta al Passo Sella.

Secondo l’Assessorato all’Ambiente della provincia di Bolzano, l’introduzione di questo metodo d’accesso al Passo Sella dovrebbe contribuire ad un calo del traffico che quotidianamente transita su questa strada di circa il 20%. Va detto che parliamo, nelle giornate di punta – di un traffico di almeno 5 mila veicoli tra semplici auto, ma anche caravan e mezzi pesanti. La ZTL del Passo Sella scatterà dal prossimo 23 luglio 2018 per chiudersi poco più di un mese dopo, il 31 agosto – e sarà in vigore dal lunedì al venerdì tra le 9 e le 16. I pass a disposizione saranno solo 200 nella fascia oraria mattutina e scenderanno addirittura a 100/150 veicoli in quella pomeridiana.

ARTICOLI CORRELATI