Suzuki e-Let’s in commercio in Giappone

In vendita da gennaio 2012 in Giappone lo scooter elettrico con batteria rimovibile. Suzuki si prepara a compiere un percorso mirato verso una mobilità a emissioni zero

Suzuki e-Let’s: lancio commerciale in Giappone
Iniziano da gennaio 2012 le vendite nel mercato giapponese di Suzuki e-Let’s, scooter elettrico con batteria rimovibile.
I numerosi apprezzamenti ricevuti in occasione della sua presentazione al Salone di Tokyo 2011 a novembre, hanno convinto i dirigenti giapponesi a lanciarlo sul mercato, dimostrando l’attenzione del colosso orientale al tema della sostenibilità ambientale.
 
Suzuki e-Let’s: si punta all’eco sostenibilità
Con i mezzi di nuova generazione, elettrici e ibridi, Suzuki sta puntando sull’eco-sostenibilità, valore principe della progettazione futura di veicoli a impatto ambientale positivo, e al contempo su caratteristiche tecniche e performance in grado di continuare a offrire ai clienti il piacere delle due ruote.
Insieme a  Suzuki Regina, Suzuki Q-Concept e Suzuki Swif EV Hybrid, lo scooter elettrico e-Let’s ha rappresentato a Tokyo l’alternativa all’alimentazione tradizionale per incentivare una mobilità pulita ed a zero emissioni.
Suzuki e-Let’s è la risposta concreta di Suzuki. Lo scooter con motore elettrico dotato di una batteria rimovibile che, combinata alla facilità d’uso tipica di uno scooter da 50 cc, e alla maneggevolezza lo caratterizzano come lo scooter ideale per gli spostamenti quotidiani.
La casa nipponica comunica per lo scooter elettrico caratteristiche di accelerazione, guida scattante e coppia alta ai bassi regimi. Come mezzo elettrico, certe sono la silenziosità e le emissioni CO2 pari a zero.
Il motore elettrico è montato sulla ruota posteriore ed è in grado di generare e recuperare energia durante la frenata. Grazie a un’efficienza energetica complessivamente maggiore di un motore a scoppio, e-Let’s si distingue per una gestione dei costi di esercizio molto contenuta.
Lo scooter e-Let’s è provvisto di una batteria al litio e un sistema di carica, il tutto montato su un telaio leggero e compatto, con un peso complessivo inferiore di 2 kg rispetto a quello del modello a benzina. La batteria agli ioni di litio è dotata di una centralina integrata per il controllo e la gestione della batteria stessa (BMU – Battery Management Unit).

Batteria rimovibile leggera per Suzuki e-Let’s
Peculiarità del mezzo è la batteria rimovibile dal peso contenuto, che può essere rimossa facilmente per una comoda ricarica tramite una comune presa domestica; una carica consente un’autonomia di circa 30 km (assumendo una velocità di 30 km/h su strade pianeggianti).
Per una maggiore comodità e indipendenza in viaggio, nel vano sotto sella è possibile trasportare il caricabatteria o la batteria di ricambio, facilitando così la carica fuori casa o estendendo l’autonomia con la versione e-Let’s W dotata di serie di una batteria di ricambio facilmente sostituibile.
Vedremo se Suzuki e-Let’s sarà in grado di orientare verso le nuove tecnologie anche l’utente abituato ai mezzi tradizionali.

12 Foto

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/ecologiche/suzuki-e-lets-commercio-giappone_49671/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis