Ducati Desmosedici GP12

Presentata a Borgo Panigale con una diretta websu Facebook la nuovo MotoGP di Valentino Rossi e Nicky Hayden. Nuova livrea con un tocco tricolore. Più facile da sviluppare e più maneggevole

Ducati Desmosedici GP12
Alla presenza dei due piloti ufficiali, Valentino Rossi e Nicky Hayden, è stato tolto il velo con un live streaming dalla pagina ufficiale su Facebook dello sponsor TIM la Ducati GP12, la nuova Desmosedici con la quale la casa di Borgo Panigale intende tornare alla riscossa nel mondiale MotoGP 2012 dopo una annata molto difficile.

Litro pieno e più facile da sviluppare la GP12
La cilindrata è di 1 litro tondo, 1000 cm3, cioè il massimo possibile stabilito dal regolamento e i tecnici Ducati hanno voluto sfruttarlo fino in fondo. Nonostante rimangano ancora dei problemi in uscita di curva e c’è ancora qualcosa da migliorare, la Ducati GP12 di Rossi e Hayden ha già fatto ben sperare, portanto il nove volte campione del mondo al 5° posto durantei test invernali.
Nonostante il poco tempo a disposizione per i tecnici Ducati “È stato fatto un grande lavoro” dice Valentino Rossi. Inoltre, “in questa nuova configurazione è più facile da mettere a posto, si possono apportare le modifiche più rapidamente ed è importante per crescere alla svelta”.
Tempo per farlo ce n’è: infatti da venerdì 23 a domenica 25 marzo sono in programma gli ultimi test a Jerez de la Frontera prima dell’inizio del Motomondiale. Previsto dal calendario 2012 di MotoGP per l’8 aprile con il GP del Qatar. Dove tempi moto e piloti inizieranno a contare e a pesare sul serio.

32 Foto

Diretta sul web con 96.000 collegamenti
“96.000 collegamenti contemporanei in tutto il mondo! vi aspettiamo tutti di persona al #WDW2012 “ ovvero al World Ducati Week 2012, la settimana ducatista che si svolge dal 21 al 24 giugno all’ circuito internazionale Marco Simoncelli di Misano Adriatico. È quanto fa sapere Gabriele Del Torchio via Tweeter durante la presentazione.

Ducati Desmosedici GP12: dati tecnici
Motore: 4 tempi, V4 a 90°, raffreddato a liquido, distribuzione desmodromica con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro.
Cilindrata: 1,000cc
Potenza massima: Oltre 230 CV
Velocità massima: Oltre 330km/h
Trasmissione: Ducati Seamless Transmission (DST). Trasmissione finale a catena.
Alimentazione: Iniezione elettronica indiretta Magneti Marelli, 4 corpi farfallati con iniettori sopra farfalla.
Farfalle controllate dal sistema EVO TCF (Throttle Control & Feedback).
Carburante: Shell Racing V-Power
Lubrificante: Shell Advance Ultra 4
Accensione: Magneti Marelli
Scarico: Termignoni
Trasmissione finale: Catena D.I.D
Telaio: Alluminio
Sospensioni: Forcella Öhlins 48mm upside-down ed ammortizzatore posteriore Öhlins, con regolazione di precarico, freno idraulico in compressione ed estensione.
Pneumatici: Bridgestone, anteriore e posteriore 16.5″
Impianto frenante: Brembo, doppio disco anteriore in carbonio da 320mm con pinze a 4 pistoncini. Disco posteriore singolo in acciaio con pinza a due pistoncini.
Peso a secco: 157kg

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/motorsport/ducati-desmosedici-gp12_52286/