Aston Martin AMV8 Vantage

A Detroit spunta pure la “baby” AM spinta da un V8 di 4.3 litri.

Aston Martin AMV8 Vantage. L’edizione 2003 del Salone dell’Automobile di Detroit non delude certo le più rosee attese con un fiume di novità fra cui troviamo anche questa seducente concept dell’aristocratica Aston Martin denominata per il momento con un freddo codice: AM305.
La sportiva britannica non arriverà prima del 2005 ma già dalle prime due foto ufficiali si apprezzano eleganza e dinamicità, mantenendo una linea molto simile alla sorella maggiore.

Baby si, ma sempre Aston Martin e quindi la GT sarà spinta da un V8 da 4,3 litri che assicurerà prestazioni da vera GT.
Trazione anteriore, motore anteriore, peso perfettamente distribuito sui due assi sono i capisaldi di questa biposto che si caratterizza esteticamente più nel posteriore che davanti dove sono numerose le affinità con la Vanquish.
Chi non può fare un “volo” a Detroit, potrà vederla nella più vicina Ginevra fra pochi mesi visto che non potrà certo mancare alla rassegna elvetica.

ARTICOLI CORRELATI