Aston Martin DBR9

Gradito ritorno…

Aston Martin DBR9. La gloriosa Aston Martin, marchio di lusso nell’orbita della Ford Motor Company, non ha dimenticato il proprio passato sportivo, anche se nel corso degli anni la Casa di Newport Pagnell si è dedicata con maggiore convinzione alla produzione di Grantursmo di lusso. Ne è una conferma la notizia che dal 2005 la Aston Martin ritornerà ufficialmente alle corse con una vettura derivata dalla DB9.
Sviluppata dalla Prodrive La DBR9 è stata sviluppata con l’ausilio della Prodrive (che ha curato lo sviluppo delle Subaru Impreza di Gruppo N e WRC, e della Ferrari 550 Maranello GTS) alla quale sono stati affidati l’evoluzione del design, lo sviluppo e il management dell’intero programma sportivo.
In gara a Le Mans! Pronta per la stagione 2005, la nuova DBR9 sarà impegnata in alcune corse selezionate, compresa la 24 ore di Le Mans; in contemporanea saranno schierati tre teams ufficiali Aston Martin Racing Works che prenderanno parte ad alcuni campionati GT. Quindi la Aston Martin si ritroverà in pista con avversarie del calibro di Ferrari 575 Maranello, Lister Storm, Saleen S7, che da qualche anno si danno battaglia nel FIA GT.
Nonostante la DBR9 sia in tutto e per tutto una vettura da gara saranno comunque allestiti alcuni esemplari stradali, preparati con le stesse specifiche delle vetture “racing”.
Evoluzione totale Ancora nulla è trapelato sulle caratteristiche tecniche di questa nuova Aston; è tuttavia ipotizzabile che il propulsore sia una riedizione in chiave ben più spinta del V12 a 48 valvole della DB9 (che eroga nella versione “base” ben 450 cavalli) e che vengano eliminati gli accessori superflui che contribuiscono solo ad aumentare il peso della vettura, ovviamente un lemento di disturbo nelle gare. Nell’unica immagine ufficiale al momento resa disponibile si nota che la pulizia del design della DB9 non è stato stravolto, assicurando alla DBR9 un’eleganza non comune tra le sport derivate, sebbene l’aggressività (tutta funzionale alle prestazioni) comunichi tutte le altissime prestazioni che la contraddistingueranno.
A detta di Jeremy Main, Capo della divisione sport della Aston Martin, la DBR9, è la naturale evoluzione sportiva della DB9, della quale riprende buona parte delle linee e ne rispetta gli altissimi standard qualitativi.

3 Foto

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/aston-martin-dbr9_5662/

Vuoi tenerti aggiornato su Aston Martin DB9?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis