Fiat 500 e 500L per il car sharing a Milano targato Eni

Enjoy è il nuovo servizio di condivisione della vettura e delle spese: arriva a Milano il car sharing di Eni, a bordo delle 500 e 500L

Arriva Enjoy, il servizio di car sharing a Milano. Tra le caratteristiche principali: ci si sposta a bordo di una Fiat 500 o 500L in un modo innovativo e a tariffe competitive.

Il progetto, ideato in collaborazione con Eni, prevede il coinvolgimento di una numerosa flotta di Fiat 500 e 500L: oltre 300 vetture che da gennaio diventeranno 650, pronte a rivoluzionare l’idea del car sharing cittadino. La “squadra” di citycar Fiat si presenta di colore rosso fiammante e con il logo Enjoy su entrambe le portiere. Le 500 e 500L vantano una capacità di trasporto fino ad un massimo di 4 persone in tutta comodità.  

 

Per trovare al vettura più vicina è stata attivata un’intuitiva app per smartphone (Android ed iOS), in alternativa al sito internet enjoy.eni.com. Inoltre, è possibile anche sceglierne una libera, trovata lungo la strada, in modo da far partire immediatamente il noleggio.

 

Le auto hanno accesso libero all’Area C di Milano e possono essere rilasciate a fine utilizzo in qualsiasi parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio: sulle strisce gialle per i residenti, sulle strisce blu gratuitamente ed anche nelle aree parking riservate e segnalate presso le Eni Station cittadine. 

 

Per finire, la flotta Fiat di Enjoy è stata equipaggiata per garantire la massima sicurezza. I pneumatici all season, infatti, consentono di muoversi in tutta comodità durante la stagione più rigida. Vengono dotate, inoltre, di un service team dedicato ai controlli di sicurezza e qualità della flotta che opera in tutta l’area di copertura nonché un call center dedicato e competente. 

 

L’iniziativa

Enjoy, servizio promosso da Eni, ha l’obiettivo di sviluppare prodotti e servizi per la mobilità sostenibile. L’ambizioso progetto mira a sconvolgere il panorama del settore car sharing, offrendo prezzi competitivi che escludono dall’ammontare da pagare la quota di iscrizone e i costi d’abbonamento. 

 

La registrazione avviene infatti tramite la rete internet,  sul sito enjoy.eni.com o tramite l’app per Android ed iOS, dando modo di accedere immediatamente al servizio. Si paga solo l’utilizzo effettivo, secondo la tariffa in movimento di 25 centesimi al minuto (per i primi 50 km, dopo i quali si applica anche il costo al km sempre di 25 centesimi) che diventa di 10 centesimi al minuto se il cliente desidera mantenere l’auto in noleggio durante la sosta. Il prezzo è all inclusive, comprende, quindi, anche le spese di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio.

 

Il successo di Enjoy deriva dalla sinergia di 4 aziende, per una collaborazione tutta all’italiana: le patnership vengono stipulate con Fiat, Trenitalia, Eni e CartaSì.

ARTICOLI CORRELATI