Fiat 500 First Edition, edizione speciale per il mercato cinese

Cinque grafiche esclusive a simboleggiare il legame tra Cina ed Italia per questa 500 First Edition in serie limitata da 100 esemplari

E’ stata presentata a Shanghai la Fiat 500 “First Edition”, realizzata solamente per il mercato cinese e personalizzata con motivi creati da cinque giovani designer cinesi. Questa serie di 500 è una “Limited Edition” da 100 esemplari rigorosamente numerati che anticipa di un paio di mesi l’uscita ufficiale della 500 previsto per il prossimo 15 settembre.
Lorenzo Sistino, Executive Vice President International Operations di Fiat Group Automobiles, colui che ha presentato questa 500 First Edition a Shanghai, ha dichiarato: ”L’inizio della fase di pre-ordini è un momento fondamentale per il lancio della 500 in questo mercato. Il modello 500 ha il compito di posizionare il brand nel mercato in quanto è la vettura che meglio esprime i valori di Fiat”.

La First Edition è realizzata sulla base della 500 Lounge ed è caratterizzata dalla carrozzeria bianco perla, interni in pelle rossa ed un badge identificativo posto sul montante della porta. Come motorizzazione invece monta il 1.4 litri MultiAir benzina da 101 CV che si è aggiudicato il premio “International Engine of the Year Awards 2010” abbinato ad un cambio automatico a sei velocità.
Come spiega però Lorenzo sistino, la particolarità di questa 500 First Edition consiste nell’essere: “una proposta speciale che riserviamo ai clienti cinesi e rappresenta idealmente un simbolo che unisce le due culture. Non a caso, abbiamo scelto di affidarne la realizzazione a cinque giovani artisti cinesi che hanno interpretato in modo creativo e originale il rapporto tra i nostri due Paesi, oltre a rendere omaggio al lancio della 500 in questo mercato. La 500 avrà moltissime versioni e serie speciali, oltre ai 100 esemplari della “First Edition”. Infatti, il prossimo anno lanceremo il modello convertibile 500C e l’esclusiva serie speciale “500 by Gucci”.  La Fiat 500 è il primo grande passo di Fiat in questo grande mercato: entro la fine del 2012 avremo il lancio della nuova berlina prodotta interamente in Cina nello stabilimento di Changsha insieme al nostro partner di GAC”.

Le 5 esclusive grafiche realizzate dagli artisti cinesi rappresentano il profondo legame tra Italia e Cina, un legame che non solo in campo automobilistico ma più in generale in quello del commercio sta divenendo sempre più stretto, aprendo ad entrambi i paesi nuove frontiere. La gamma Fiat 500 in Cina ha un prezzo di circa 21.000 euro ed offre 3 allestimenti (Pop, Sport e Lounge).

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE