Ford Focus Elettrica

Il motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio ha una autonomia di 160 km, eroga una potenza di 125 CV ed una coppia di 243 Nm

Ford Focus Elettrica
La commercializzazione nel Nord America ed in Europa della Ford Focus Elettrica è prevista per il 2013, nel frattempo Ford Motor Company non perde occasione per pubblicizzarla, come il Motor Show 2011 a Bologna, dove è prevista la sua presenza.
La Ford Focus è la prima autovettura ad  alimentazione interamente elettrica dell’ovale blu nonché modello di punta della sua gamma di veicoli ecologici tra ibridi, ibridi ricaricabili e interamente elettrici, commercializzata in Nord America ed Europa entro il 2013.
La Ford Focus elettrica, sviluppata sfruttando il pianale dell’ultima versione della Ford Focus benzina e diesel, e la sua produzione dovrebbe avvenire nello stesso stabilimento, quello di Wayne nel Michigan (alimentato per una parte da uno degli impianti ad energia solare più grandi dello stato).

Motore della
La Ford Focus elettrica è mossa da un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio posizionate al retrotreno e prodotte da LG Chem. Grazie ad una potenza di 125 CV ed una coppia di 243 Nm, tocca la velocità massima di 136 mk/h e garantisce una autonomia di 160 km.
“La Focus Elettrica è il modello di punta della nostra nuova famiglia di veicoli a motore  elettrico e dimostra l’impegno con cui lavoriamo per offrire ai clienti la massima scelta  nell’acquisto di veicoli a consumi di carburante ridotti o addirittura nulli”, afferma Derrick Kuzak, Vice Presidente del gruppo Ford per la divisione Sviluppo prodotti globali. “Il suo sistema propulsore avanzato offre notevoli vantaggi sul fronte dell’efficienza  energetica e garantisce l’assenza di emissioni senza penalizzare il piacere di guida. Inoltre,  la gamma di tecnologie informative intelligenti installate a bordo del veicolo trasformerà il modo di gestire il consumo dell’energia e le esigenze di viaggio”.
Per ricaricare le batteria agli ioni di litio della Ford Focus elettrica, occorre collegare per tre/quattro ore ad una normale presa di corrente la stazione di ricarica da 240 volt (venduta separatamente) oppure con il pratico cavo da 120 volt (fornito di serie).

Batterie incluse sulla Focus Elettrica
Le batterie agli ioni di litio sono state sviluppate da Ford in partnership con LG Chem. Per una maggiore autonomia e durata, le batterie utilizzano un liquido che le riscalda e le raffredda a seconda della situazione.
Questo sistema di raffreddamento e riscaldamento a liquido è fondamentale per il successo dei veicoli elettrici: in questo modo si o si raffredda il refrigerante prima di immetterlo nel sistema di raffreddamento della batteria, regolando la temperatura in base alla situazione esterne.
Così, alle alte temperature il liquido raffreddato assorbe il calore delle batterie per disperderlo attraverso il radiatore prima di pomparlo di nuovo nel sistema. Alle basse temperature invece il liquido riscaldato innalza la temperatura delle batterie ad un livello tale da permettere un accumulo di energia sufficiente per venire erogata e garantire le prestazioni attese del veicolo.
“Il potenziale di commercializzazione della Focus Elettrica lascia presagire grandi risultati. La maggior parte delle persone è abituata a ricaricare ogni giorno i dispositivi elettronici portatili che utilizza. Per questo, siamo certi che i clienti si abitueranno facilmente a gestire la ricarica del veicolo proprio perché è un procedimento semplicissimo”, ha commentato Nancy Gioia, direttore Ford per il programma di motorizzazione elettrica globale. “Oltre a rendere facile e pratica la modalità di ricarica, stiamo lavorando con aziende leader nel settore delle tecnologie e società di servizi pubblici affinché l’alternativa rappresentata dai veicoli elettrici sia sempre più allettante e coinvolgente”.

Ford Focus elettrica: 100% ecologica
Inoltre Ford Focus elettrica non solo non inquina durante la marcia ma anche la sua produzione è attenta e responsabile: infatti il materiale ottenuto per ricoprire sedili anteriori e divano posteriore è stato ottenuto grazie al riciclo della plastica.

Sistema di connettività MyFord Touch sulla Ford Focus elettrica

Sulla Focus elettrica è previsto il debutto del sistema di connettività MyFord Touch, cioè una nuova funzionalità di ricarica supportata da Microsoft.
Inoltre, per i possessori di smartphone, a disposizione anche l’applicazione chiamata MyFord Mobile per gestire l’auto da remoto.
La vettura vanta inoltre numerose dotazioni di serie per la sicurezza dei passeggeri, fra cui sei airbag e il controllo elettronico della trazione, il sistema di connettività SYNC con vivavoce per la telefonia mobile e la tecnologia MyKey per il Nord America. Inoltre, il veicolo fa ampio uso di materiali eco-compatibili, come i cuscini delle sedute in spugna ecologica e vari tessuti riciclati.
Fra le altre dotazioni di serie vanno segnalati una versione esclusiva della tecnologia di connettività MyFord Touch, cerchi in alluminio da 17 pollici con 15 razze, un divano posteriore frazionabile 60/40, accensione del veicolo tramite pulsante, sistema audio Sony con funzionalità AM/FM/CD/MP3 e nove diffusori, radio satellitare Sirius con Travel Link, HD Radio™ e sistema di navigazione con attivazione vocale.

ARTICOLI CORRELATI