Lexus ES

Presentata al Salone di New York la sesta generazione della sua ammiraglia nella doppia versione ES 350 con motore benzina V6 3.5 e per la prima volta la ES 300h con tecnologia Full Hybrid

Lesux ES al Salone di New York 2012
Presenta al Salone di New York 2012 la nuova gamma della Lexus ES. Per l’occasione è stata svelata nella doppia versione con motore termico, la ES 350 e quella equipaggiata con tecnologia Lexus Hybrid Drive ES 300h.
“Nel 1989, anno del suo lancio sul mercato, la Lexus ES fu capace di portare con sé livelli di eleganza, raffinatezza e qualità mai visti prima nel segmento delle auto di lusso. Nel tempo questo modello si è affermato come uno dei leader dal punto di vista delle vendite di Lexus – dice Mark Templin, Vice Presidente e General Manager del gruppo Lexus – Ora, con la variante full hybrid accanto a quella benzina, la ES 2013 si propone come un veicolo in grado di garantire continuità al successo delle vendite”.

Lexus ES 350
L’ammiraglia nipponica è spinta da un motore quattro cilindri 2.5. Sono ancora in fase di completamento le operazioni per ottenere da parte dell’EPA (l’agenzia ambientale americana) il rating dei consumi ma la casa comunica un consumo di circa 5,88 l/100km nel ciclo combinato.
Il motore è stato studiato per garantire la massima durata e migliorare l’economia dei consumi, con un sistema di alimentazione capace di ridurre sensibilmente le emissioni.

Lexus ES 300h Hybrid
È la  prima volta che l’ammiraglia giapponese viene resa disponibile anche con la tecnologia Lexus Hybrid Drive.
La ES 350 è equipaggiata con motore 3.5, V6 con Dual VVt-i abbinato ad una trasmissione automatica a controllo elettronico ECT-i con 6 rapporti.
Il guidatore può scegliere tra quattro modalità di guida: Normal, Sport, Eco ed EV.
In modalità Normal si ottiene perfetto bilanciamento tra prestazioni ed efficienza, adatto alle condizioni di guida più classiche.
La modalità Sport massimizza la reattività della trasmissione.
La modalità Eco favorisce l’economia dei consumi.
La modalità EV sfrutta la potenza del solo motore elettrico durante gli spostamenti più brevi e con le velocità meno sostenute.

Design della Lexus ES
Il nuovo look della ES si conforma con ultime novità del brand di lusso di Toyota grazie alla griglia affusolata.
Il profilo è più basso rispetto al modello uscente, con eleganti linee che scivolano delicatamente dalla parte anteriore fino alla coda del veicolo. I quattro angoli sono stati spinti il più possibile verso gli archi ruota.
Rispetto alla generazione precedente cambiano le dimensioni: 45 mm in più di passo, 25 mm di lunghezza in più a tutto vantaggio dell’abitabilità interna.
Le luci di marcia diurna a LED e la combinazione dei fari di coda rispecchiano il tradizionale motivo a “L” di Lexus.
Il paraurti posteriore della ES 350 sfoggia un doppio tubo di scarico, mentre la ES 300h Hybrid dispone di un esclusivo design posteriore con tubo di scarico nascosto e spoiler integrato. I colori esterni della gamma ES 2013 includono i nuovi Fire Agate Pearl e Silver Lining Metallic.

Abitacolo della sesta generazione della ES
Le nuove dimensioni regalano uno spazio interno più grande e comodo: lo spazio per le ginocchia è stato incrementato di 70 mm, mentre quello per le gambe addirittura di 104 mm. Migliorate sia la visuale e la visibilità mentre i comandi posizionati in maniera funzionale.
Per quanto riguarda comfort e comodità, da segnalare le tendine parasole per i cristalli anteriori, le tendine posteriori elettriche e il pulsante per la chiusura elettrica del portellone posteriore. L’optional dello speciale sistema di illuminazione interna, con luci posizionate sotto i rivestimenti in legno, consente una sobria illuminazione del pannello strumenti e delle quattro portiere.
La nuova ES ha nuovi rivestimenti NuLuxe dei sedili, sviluppati per ridurne l’impatto sull’ambiente. Sono anche disponibili i rivestimenti in vera pelle e quelli in pelle semianilina, per un aspetto ancora più raffinato ed elegante.
Gli interni sono disponibili in Black, Light Gray e Parchment. I colori dei rivestimenti includono invece Black Piano, Espresso Bird’s-eye Maple e Bamboo.
Il cruscotto è stato studiato per garantirne la massima ergonomia e la massima funzionalità per il lato guida, i dispone di due zone separate per il display e per i comandi, che consentono la minima distrazione da parte del guidatore. Il pannello strumenti, con la sua impostazione su diversi livelli, colloca il display principale sulla linea visiva del guidatore. Subito sotto il display centrale si trova un orologio analogico a LED con illuminazione automatica. I controlli sono stati posizionati sotto la zona dedicata alle informazioni, sul volante e anche sulla consolle centrale.
L’Interfaccia Remote Touch (RTI) di seconda generazione consente all’utente la gestione del climatizzatore, del sistema audio, del telefono, del sistema di navigazione e altro ancora. I menu presenti sullo schermo sono selezionabili mediante un controller posizionato sulla consolle centrale. La RTI riduce gli spostamenti degli occhi e della mano, minimizzando di conseguenza le distrazioni del guidatore.

Sistemi di sicurezza a disposizione della Lexus ES
I dispositivi di sicurezza a disposizione del lato guida sono molteplici. Il sistema di Rilevamento degli Angoli Ciechi con Rear Cross Traffic Alert (RCTA) aiuta ad individuare i veicoli presenti negli angoli ciechi e quindi invisibili al guidatore. Il sistema RCTA avverte il guidatore dell’eventuale presenza di veicoli durante gli spostamenti in retromarcia.
Il sistema Lane Departure Alert (LDA) è stato integrato con l’abbassamento automatico degli abbaglianti. La disponibilità di un Sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS) utilizza un radar ad onde millimetriche per rilevare eventuali ostacoli sulla carreggiata e preparare il veicolo in caso di collisione.
La ES dispone di serie di 10 airbag, compresi quelli per le ginocchia sul lato guida e passeggero, quelli laterali anteriori e posteriori e gli airbag a tendina. I sedili anteriori con sistema di riduzione del colpo di frusta (WIL) sono studiati per limitare il movimento eccessivo della testa nel caso di tamponamento.
La nuova ES dispone inoltre di serie del sistema Lexus Safety Connect, che include la funzione di Assistenza Stradale, un Pulsante di Emergenza (SOS), servizi per il rilevamento del veicolo in caso di furto e la Notifica Automatica di Incidenti ad un centro Safety Connect. È incluso inoltre l’abbonamento di un anno al servizio.

Sistemi multimediali a bordo della Lexus
“La nuova Lexus ES 350 e la ES 300h Hybrid uniscono i massimi livelli di tecnologia, eleganza e prestazioni per soddisfare tutte le esigenze dei nuovi clienti, ma anche di chi ha già scelto in passato la gamma ES – dice ancora Templin a conclusione della presentazione della nuova Lexus ES – Con l’integrazione della ES 300h, Lexus è oggi in grado di offrire una gamma completa all’interno del segmento premium”.
La nuova ES dispone del nuovo sistema Lexus Enform che garantisce una completa connettività al motore di ricerca Bing™, ad iHeartRadio, a MovieTickets.com, OpenTable, Pandora Yelp e a Facebook attraverso uno smartphone compatibile. Le applicazioni vengono aggiornate “Over-the-air”, in maniera tale da aggiungere i diversi contenuti appena essi siano disponibili in rete. È incluso inoltre un abbonamento annuale al sistema Lexus Enform con tecnologia Safety Connect e Application Suite.
Il Sistema Audio Premium di Lexus dispone di otto altoparlanti con Regolatore Automatico del Volume, lettore CD, connettività USB/iPod, Bluetooth e ricevitore SiriusXM. L’optional di un pacchetto Audio Display aggiunge uno schermo da 7”, una telecamera posteriore, HD Radio™ con iTunes, audio Bluetooth, una funzione di trasferimento di chiamata e un display per le informazioni sul veicolo.
L’optional del Navigatore HDD include invece una funzione di comando vocale e telecamera posteriore integrata.
La scelta di un sistema audio Mark Levinson con 15 altoparlanti consente di avere uno schermo da 8”, HD Radio con iTunes, DVD audio/video e ricevitore SiriusXM. La straordinaria tecnologia GreenEdge studiata da Mark Levinson consente di raddoppiare la potenza dell’amplificatore dimezzando allo stesso tempo i consumi.

ARTICOLI CORRELATI