Maserati Kubang

Il concept è stato presentato al Salone di Francoforte 2011 in anteprima mondiale. In vendita dal 2014, anno del centenario del Tridente, con il nome definitivo di Maserati Levante

Maserati Kubang
Il concept, è stato presentato al Salone di Francoforte 2011 in anteprima mondiale. In vendita dal 2014, anno del centenario del tridente, con il nome definitivo di Maserati Levante.

Maserati Kubang, il suv di lusso disegnato da Giugiaro…
Il primo suv della storia del Tridente modenese, è un progetto datato ma negli ultimi mesi ha subito una decisa accelerata e si presenta anche al Salone Internazionale dell’Auto di Detroit, in una versione molto vicina a quella di produzione.
Nonostante il progetto abbia basi e risorse già consolidate (infatti il primo prototipo venne presentato proprio al NAIAS nel 2003) il modello definitivo sarà una Maserati a tutti gli effetti, come tutti i componenti dei sistemi principali saranno 100% Maserati, in perfetta continuità con i valori fondamentali del costruttore modenese. Lo stile caratteristico che rendono la Kubang immediatamente riconoscibile quale una vera Maserati sono stati creati dal Maserati Style Center diretto da Lorenzo Ramaciotti.
Una nuova generazione di motori high-tech Maserati è attualmente sviluppata da Paolo Martinelli, Responsabile del Powertrain Development, presso la sede della Maserati di Modena, Italia. Prima di ricoprire questo ruolo, Martinelli ha lavorato per quasi trent’anni alla Ferrari, nell’ultimo periodo come Responsabile del Reparto motori del team di Formula 1 durante l’era dei campionati mondiali di Michael Schumacher. I nuovi motori Maserati saranno prodotti presso la Ferrari a Maranello, Italia, e saranno abbinati ad una nuova trasmissione automatica a 8 rapporti.
La componentistica, con sospensioni, freni, sterzo ed elettronica regolati specificamente per le alte prestazioni, sarà messa a punto in esclusiva dagli ingegneri Maserati di Modena, Italia.

… ma con piattaforma Jeep Grand Cherokee
Il primo suv della storia Maserati va sul sicuro sfruttando la storica competenza Jeep: infatti condivide il pianale della Jeep Grand Cherokee e del Dodge Durango, con assemblaggio definitivo a Detroit.

Dna italiano per Maserati Kubang
La maschera frontale è ancora più caratteristica ed originale, così come i fari anteriori sottili ed eleganti, per quella che è sì una vettura italiana. Il dna di Kubang è italianissimo e cioè sotto il cofano di questo esclusivo modello non dovrebbe pulsare lo stesso “cuore” americano della Jeep Grand Cherokee da 6,4 litri da 465 cavalli, ma innovative unità realizzate a Maranello, presso le “officine” Ferrari. Quella che è certa, invece, è il cambio automatico ZF a 8 velocità. Kubang dunque, essendo il primo suv nella storia di Maserati, è un prodotto destinato ad allargare gli orizzonti di vendita del marchio del tridente, che compie un passo davvero importante  dopo tanti decenni di onorata carriera nel campo dell’automotive.

ARTICOLI CORRELATI