Mercedes Classe A 250 Sport

Video suggestivo della nuova berlina due volumi tedesca in versione sportiva. L'intervento dei designer AMG ha portato dettagli sportivi rossi, calandra Matrix, paraurti sportivi ed assetto ribassato. Disponibile da settembre 2012

Nuova Mercedes Classe A
Classe A come “attacco”. È la filosofia che la casa tedesca ha pensato per il lancio della rivoluzionata Mercedes Classe A: non più compatta due volumi femminile chic ma grintosa berlina due volumi che dichiara acerrima concorrenza alle rivali Audi A3 e Volkswagen Golf, nonché alla nostrana Alfa Romeo Giulietta.
Eccola qui la rivoluzione, che viene rappresentata dalle nuove dimensioni: 4.292 mm di lunghezza, 1.780 di larghezza e 1.433 di altezza. Dopo il debutto all’82° Salone di Ginevra, il suo arrivo nei concessionari è previsto per settembre 2012 in tre versioni: Urban, Style e AMG Sport, per rispondere alle esigenze ed ai gusti di tutti i clienti.

Mercedes Classe A 250 Sport
Tutta la grinta e la potenza della nuova Mercedes Classe A è messa in risalto nella versione Sport: i dettagli rossi sia nella carrozzerie che nell’abitacolo, la calandra Matrix dal design innovativo e cerchi in lega AMG sono solo un’anticipazione della potenza e aggressività del nuovo motore.
È la prima volta che vengono coinvolti gli specialisti AMG nello sviluppo della baby (se così ancora si può definire) della Stella a Tre Punte. Il risultato è una vettura più dinamica, energica e, rispetto alle altre due versioni, con una affinità molto più stretta con il Concept.
Il motore della Classe A 250 Sport rappresenta il top di gamma con una potenza di 211 CV (155 kW).
Tutti i motori della nuova Classe A sono dotati di funzione ECO start/stop di serie e possono essere abbinati al nuovo cambio manuale a sei marce, e a richiesta con il cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT.

Esterni della Mercedes Classe A Sport
La Classe A Sport dispone di esclusivi cerchi in lega AMG a 5 razze da 18” con pneumatici dalla misura di 235/40 sia all’anteriore che al posteriore, di colore nero lucido e torniti a specchio, nonché pinze dei freni verniciate di rosso. Questi dettagli estetici rivelano le particolari doti dinamiche dei modelli A Sport, disponibili nella versione benzina (250) che diesel (220 CDI).
L’avantreno è stato sviluppato da AMG e l’assetto tarato di conseguenza, per conferire alla vettura un aspetto più aggressivo, così come al posteriore il paraurti bombato con le prese di sfiato dei freni e i tubi di scarico inglobati nel diffusore.
Il tetto, che presenta una superficie piatta e tesa, confluisce filante nella parte terminale appiattita. Lo spoiler cela in modo invisibile tutte le antenne e conferisce alla vettura un accento sportivo.

Contrasti e dettagli rossi per esaltare la dinamicità della Classe A Sport
I dettagli rossi accentuano l’espressività della Classe A 250 Sport, presenti sullo spoiler frontale e sulla grembialatura posteriore AMG. All’interno, il contrasto tra allestimenti neri e particolari rossi continua: le cuciture contrastanti sul volante e sui sedili sono di questo vivace colore, così come le cinture di sicurezza. Anche l’illuminazione degli strumenti e le cornici nelle bocchette di ventilazione sono rosse.

ARTICOLI CORRELATI