Nissan X-Trail

È il nuovo suv di Nissan, visto a Francoforte 2013 e destinato ad arrivare sul mercato nel corso del 2014. Ammorbidito nelle linee, comunque vigorose, Nissan X-Trail vanta alti passaruota e nuovi gruppi ottici posteriori a boomerang, fari strutturati con luci diurne a LED

X-Trail in Europa e Rogue negli Stati Uniti. È il nuovo suv di Nissan, visto a Francoforte 2013 che ha mutuato elementi estetici dai parenti Murano Qashqai e Juke e destinato ad arrivare sul mercato nel corso del 2014. Ammorbidito nelle linee, comunque vigorose, Nissan X-Trail vanta alti passaruota e nuovi gruppi ottici posteriori a boomerang, fari strutturati con luci diurne a LED con la caratteristica forma del montante D. La tecnologia LED è di serie per anabbaglianti e abbaglianti sulle versioni top di gamma. Gli ingegneri sono intervenuti anche per aumentare la praticità del modello facendo in modo che le porte posteriori si possano aprire quasi a 90°. Anche perché devono entrarci non solo i passeggeri della seconda fila, ma, eventualmente, anche quelli della terza, visto che è disponibile la soluzione a 7 posti.

Il passo allungato ha migliorato il comfort della seconda fila dando più spazio alle ginocchia ed i nuovi sedili anteriori hanno schienali più scolpiti. La terza fila, se c’è, è reclinabile in avanti per aumentare lo spazio di carico. Nuovo Nissan X-Trail aumenta la flessibilità di carico con un “doppio pianale”, frazionabile in due parti: in quella superiore può reggere fino a 10 kg, in quella inferiore 75.

Il nuovo suv è un veicolo totalmente “connesso”: “Il primo a montare la nuovissima versione del sistema integrato di navigazione, informazione ed entertainment NissanConnect”, rende noto il costruttore. Il sistema è collegato al touchscreen a colori da 7”. Sul fronte della sicurezza dispone delle dotazioni del cosiddetto “scudo” Nissan Safety Shield.

Il nuovo X-Trail adotta il sistema di trazione integrale a gestione elettronica di Nissan All Mode 4x4i già presente sul modello attuale. Il guidatore può selezionare tanche la soluzione a due ruote motrici attraverso uno specifico comando. Inediti sono i sistemi Active Ride Control e Active Engine Brake: il primo analizza le condizioni stradali e compensa le irregolarità intervenendo sull’azione degli ammortizzatori, il secondo gestisce la potenza aggiungendo un po’ di freno motore in curva o in fase di decelerazione prima dell’arresto. Nuovo Nissan X-Trail è equipaggiato con l’assistenza alla partenza in salita (Uphill Start Support) e con il controllo di velocità in discesa (Advanced Hill Descent Control).

Circa i motori, Nissan ha annunciato una loro maggiore efficienza (ottenuta anche grazie all’alleggerimento del modello: suolo sul portellone sono stati risparmiati 7 chilogrammi), affinata dalla riduzione degli attriti, riservandosi di fornire i dettagli nel corso del prossimo anno “prima del via alle vendite in Europa”.

ARTICOLI CORRELATI