opel – astra coupe opc X-treme

Immaginatevi che scariche di adrenalina potrebbe darvi una vettura leggera come l’Astra, motorizzata con un V8 4000 che sviluppa la bellezza di ben 440 CV con una incredibile coppia di 530 Nm! Una vera furia che potrebbe tranquillamente infrangere il muro dei 300 orari e raggiungere i 100 km/h in una manciata di secondi.

Opel Astra Coupé OPC X-Treme. V8 4 litri, 440 CV, cambio sequenziale a sei rapporti, coppia massima di 530 Nm, 300 km/h di velocità massima, trazione posteriore, ruote da 20 pollici ed apertura portiere ad “ali di gabbiano”. Ecco in sintesi la versione prototipale della Opel Astra che potrebbe scendere in pista in un ipotetico campionato Turismo tedesco o europeo. Sotto la sigla OPC X-Treme è apparsa al salone di Ginevra una coupè davvero aggressiva e piacevole che ha attratto numerosi

sguardi. Apparentemente vicina alla nuova Opel Coupè, la OPC X-Treme ha sfruttato l’importante esperienza della marca tedesca del Gruppo GM nel mondo delle competizioni. Immaginatevi che scariche di adrenalina potrebbe darvi una vettura leggera come l’Astra, motorizzata con un V8 4000 che sviluppa la bellezza di ben 440 CV con una incredibile coppia di 530 Nm! Una vera furia che potrebbe tranquillamente infrangere il muro dei 300 orari e raggiungere i 100 km/h in una manciata di secondi. Ovviamente l’assetto è stato completamente rivisto con sospensioni tarate “racing”, gommature mangia asfalto da 265/30 davanti e 305/25 dietro ospitate da cerchi da 20”. Immancabile l’elettronica più sofisticata che interessa tutte le maggiori componenti: dal cambio sequenziale a sei rapporti ai sistemi di controllo stabilità e frenata. Al momento si tratta di un “semplice” studio, ma non è affatto escluso che Opel utilizzi questo “missile” se la Federazione Internazionale varerà un campionato in grado di richiamare il grande pubblico, prendendo spunto dal suggestivo DTM tedesco.

ARTICOLI CORRELATI