Porsche 911 Carrera 4S Cabrio

320CV e quattro ruote motrici per divertirsi con il vento tra i capelli.

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio. Arriverà solo in ottobre, ma sono già in molti a sognarla. Non solo prestazioni record, ma anche la sicurezza di viaggiare su un binario, grazie all’eccezionale sistema 4×4 Porsche, preoccupandosi esclusivamente di assaporare i profumi della natura mentre l’aria accarezza i capelli.
Come se tutto questo non bastasse, da Stoccarda arriva anche un nuovo alettone posteriore più largo di 60 mm, rispetto a quello della 911 Carrera, che assicura un maggior carico aerodinamico senza appesantire la linea, che risulta, come sempre, molto elegante e raffinata. Nuovo anche il fascione catarifrangente posto fra le luci posteriori – uno dei tratti distintivi dei modelli Carrera 4S -, identico a quello della coupè.
Si può aprire anche in movimento La capotte della 4S è realizzata con un nuovo tessuto di alta qualità. La sua apertura e chiusura, che può essere fatta fino ad una velocità di 50km/h, avviene semplicemente, ed in soli 20 secondi, con la sola pressione di un pulsante.
Emozioni forti Il cuore della nuova Carrera 4S Cabrio è il classico motore boxer 6 cilindri 3,6 litri, capace di 320 puledri, pronti ad assicurare il massimo piacere di guida, lungo una veloce autostrada tedesca o una tortuosa stradina di montagna. Un propulsore sportivo polivalente, sviluppato con l’obbiettivo di essere “facile” ai bassi regimi, anche nella marcia cittadina, ed emozionante quando si affonda con decisione il piede destro.
Tanta potenza, prestazioni da brivido, la sicurezza della trazione integrale, ma anche il sistema elettronico “Porsche Stability Management”, offerto di serie, pronto a correggere in tempo reale eventuali sbavature.
A tettuccio chiuso la 4S cabrio con cambio manuale può raggiungere una velocità massima di 280 km/h, uguagliando quindi le prestazioni del coupè. La cabrio fa segnare nella prova di accelerazione da 0 a 100 km/h appena 5,3 secondi, due decimi di secondo in più rispetto alla coupè, tempo impressionante se si pensa che la versione cabrio ha un peso superiore di 70 kg rispetto alla coupè.
Il sistema frenante è lo stesso della versione turbo, in grado, cioè, di assicurare spazi d’arresto decisamente contenuti. I dischi, forati e ventilati, misurano un diametro di ben 330mm. Indispensabili, quindi, i cerchi in lega leggera da 18”, che ospitano gomme 225/40 anteriormente e 295/30 posteriormente. La vettura può anche essere fornita, su richiesta, con il sistema rivoluzionario dei freni in ceramica Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB), disponibili anche sulla potentissima versione “Turbo”.
Tra le dotazioni di serie non mancano gli interni in pelle, l’hard top e l’alettone frangivento. La Carrera 4S Cabrio sarà disponibile in Europa a partire dal mese di ottobre, con un prezzo di listino pari a 86,551 euro, iva e messa su strada esclusa.

ARTICOLI CORRELATI