Porsche al Salone di Ginevra 2009

Arriva Porsche Cayenne Diesel con la sua livrea che di certo non ostenta il propulsore a gasolio; per la Panamera, invece, bisogna attendere il Salone di Tokyo

Porsche al Salone di Ginevra 2009 non porterà tutte le novità contenute nel carnet 2009. Non ci sarà, ad esempio, la Panamera, il cui debutto è previsto per il Salone di Tokyo ma vedremo la Porsche Cayenne Diesel di cui vi abbiamo recentemente proposto un primo test drive.

Un unico propulsore, capace di abbinare prestazioni soddisfacenti e costi di gestione accettabili. L’unità scelta è un 3.0 litri V6 a 24 valvole di derivazione Audi. Si tratta di un’unità moderna e performante, capace di erogare 240 cavalli (176kw) e 550 Nm di coppia massima. Valori di tutto rispetto: la robusta coppia motrice, in particolare, sembra adeguata a muovere agilmente la notevole stazza della Cayenne. Molto interessati i valori dichiarati riguardo il consumo di carburante: 9.3L/100km. Anche le emissioni di CO2, pari a 244g/km, rientrano entro una soglia accettabile considerando la categoria di appartenenza della celebre SUV tedesca. Il cambio è l’ultima versione del Tiptronic-S. Un sei rapporti ampiamente collaudato, capace di passaggi di marcia dolci nella guida rilassata in versione full auto. In modalità manuale cambia carattere, garantendo passaggi di marcia fulminei considerando che ci troviamo di fronte a un cambio basato sul convertitore di coppia, privo quindi della doppia frizione tanto di moda negli ultimi tempi.

ARTICOLI CORRELATI