Renault Laguna SporTour – Test Drive

Su strada Per provarla siamo andati da Catania a Taormina, non con la rapida autostrada, di cui abbiamo percorso solo un tratto, ma attraverso curve, tornanti e, perché no, strade non asfaltate, per cercare di simulare al meglio quella che potrebbe essere la vita di questa macchina una volta acquistata dall’ipotetica famiglia Rossi o azienda […]

Su strada Per provarla siamo andati da Catania a Taormina, non con la rapida autostrada, di cui abbiamo percorso solo un tratto, ma attraverso curve, tornanti e, perché no, strade non asfaltate, per cercare di simulare al meglio quella che potrebbe essere la vita di questa macchina una volta acquistata dall’ipotetica famiglia Rossi o azienda Bianchi. I due motori che abbiamo visto, da 150 e 175 cv, spingono da subito la Station Wagon francese, in modo fluido e inesorabile, almeno fino a che non ci si rende conto che si è ben oltre i limiti e che bisogna decelerare un po’. Spesso non è neanche necessario tenere il motore in regime, visto che riprende bene anche partendo da marce alte a pochi giri. Rimane sempre ben attaccata al terreno, non tende ad inclinarsi nelle forti accelerazioni in curva ed assorbe le asperità del terreno senza che quasi si avvertano. Quando magari l’aderenza non è ottimale, l’ESP interviene a impedire slittamenti e anche su curve bagnate la tenuta è sempre stata ottima. Blasoni o soldoni? In poche parole ci sembra che, se all’ipotetico acquirente piace la linea estetica del veicolo, variabile assolutamente personale, non abbia nulla da invidiare alle più blasonate concorrenti teutoniche. Bisognerebbe forse rivedere la scala di valori in base a cui si sceglie una vettura e, soprattutto di questi tempi, evitare il surplus economico dovuto a certi marchi “modaioli” per preferire omologhe caratteristiche a qualche migliaio di euro in meno. In questo la Laguna SporTour sembra voler ripetere nell’odierna sfida Franco Germanica di vendite, l’epica impresa di Le Mans nel ’78… e potrebbe farcela. Gli allestimenti sono tre: base, Dynamique ed Initiale, con prezzi che vanno dai già citati 24.200 euro della Laguna 2.0 16V ai 35.200 euro della Laguna 2.0 dCi Initiale. Configura la tua Renault Laguna SporTour

ARTICOLI CORRELATI