Aprilia RSV 1000 R Nera

Più potenza e dettagli raffinati per l’esclusivissima “Nera”

Aprilia RSV 1000 R Nera. Ci mancava solo questa per non far dormire la notte gli avversari. Non più solo moto veloci ma da oggi anche estremamente esclusive: le 200 Aprilia RSV 1000 R Nera, infatti, sono pronte a conquistare non solo per i tempi sul giro ma anche per la raffinatezza dei particolari e per la cura del dettaglio, anche il più piccolo ed insignificante, tipico della passione e dell’estro del “saper far moto speciali” del “made in Italy”.
Uno stile nel fare moto che gli appassionati di tutto il mondo hanno già saputo conoscere ed apprezzare in alcuni modelli dal carattere assolutamente esclusivo prodotti da Ducati, Mondial, MV Agusta, Benelli o anche “piccoli” artigiani come Ghezzi & Brian, e che oggi si può ritrovare anche nelle duecento esclusive Aprilia.
Il massimo della tecnologia Il massimo della tecnologia e delle prestazioni applicato ad una motocicletta. Una moto da sogno, destinata a pochi eletti, realizzata in serie limitata per chi vuole distinguersi. La prima moto della Dream Series Aprilia.
Con le Dream Series, Aprilia vuole portare i motociclisti in un’altra dimensione. Una dimensione da sogno in cui è possibile non solo avere moto estremamente raffinate e curate in modo maniacale, ma anche tutta una serie di servizi aggiuntivi che mirano alla massima soddisfazione del cliente. Moto realizzate in serie limitata, degne ambasciatrici del patrimonio tecnologico Aprilia nel mondo. Con l’operazione Dream il cliente non acquista semplicemente una moto particolare, ma entra a far parte del caleidoscopico mondo Aprilia passando per la porta principale e godendo di una serie di privilegi appositamente creati per lui.
La RSV 1000 R Nera è la prima figlia di questa nuova filosofia Aprilia. È una moto sofisticata, raffinatissima, ed estremamente performante. Nasce da una base già eccellente, quella RSV 1000 R Factory, già eletta dalla stampa specializzata come una delle migliori sportive in assoluto.
L’allestimento della RSV 1000 R Nera va però oltre. Oltre i materiali comuni, oltre le prestazioni, oltre la raffinatezza. Carbonio, titanio e magnesio si uniscono a formare una moto unica, leggerissima, più potente e aggressiva. Una moto per pochi, realizzata in una serie limitata di 200 unità certificate e numerate. Lo stile inconfondibile di RSV 1000 R è ulteriormente esaltato dalla colorazione completamente nera, sottolineata dalla verniciatura di telaio e forcellone in Titanium Gold. Tutte le sovrastrutture sono realizzare in carbonio, compreso il serbatoio. I componenti sono fissati con viteria in Ergal Aprilia Racing, per il massimo della leggerezza. Il peso scende a 175 kg, un record per la categoria.
Più potenza nel V60 Magnesium Il bicilindrico V60 Magnesium riceve un ulteriore step evolutivo ed è ribattezzato “V 60°Magnesium +” per i suoi contenuti tecnologici superiori. Aumenta ulteriormente la potenza migliorando le già ottime performance del “V 60°Magnesium”, che ora sfiora quota 142 CV dinamici a 10.000 giri, grazie ad una serie di interventi tesi ad affinare i componenti vitali del motore. La maggiore leggerezza possibile è stata ottenuta grazie all’ampio utilizzo di materiali pregiati quali il magnesio per i coperchi delle teste ed il carter frizione, e la viteria in titanio. I condotti di aspirazione sono perfettamente raccordati ai corpi farfallati da 57 mm, grazie ad una sofisticata lavorazione CNC.
Nuovi pistoni, con riporto al Bisolfuro di Molibdeno riducono al minimo le perdite per attrito, concorrendo attivamente al raggiungimento di una potenza massima più elevata. Il serbatoio dell’olio motore è realizzato in acciaio inox. Restano, naturalmente, invariate le caratteristiche distintive di questo tecnologico propulsore, come la presa dinamica Air Runner, il doppio contralbero di bilanciamento AVDC e la frizione antisaltellamento PPC.
L’impianto di scarico di RSV 1000 R Nera nasce dall’esperienza in superbike. La configurazione 2 in 1 in 2 risulta ottimale per penetrazione aerodinamica e per bilanciamento della moto sull’asse zero. L’impianto è catalizzato e dotato di sonda Lambda per ridurre drasticamente le emissioni inquinanti, ben al di sotto dei limiti Euro 2. Il rivestimento dei silenziatori è in Titanio di spessore 8/10 mm, assemblato con rivetti e fascette secondo uno schema tipico degli impianti racing costruiti artigianalmente. A corredo con la moto viene fornito anche l’impianto di scarico completo di collettori Aprilia Racing Akrapovic che consente di elevare ulteriormente le performance della moto nella guida in circuito.

La leggerezza proviene dalle corse Come tradizione Aprilia, il telaio è a doppio trave composto da elementi fusi lega di alluminio e silicio, e stampati in Peraluman 450. Ha un peso estremamente ridotto per un totale di 9650 gr.
Il forcellone ha una conformazione a doppia banana ed è realizzato in Peraluman e fusioni AlSi7 per il passaggio dell’impianto di scarico con due silenziatori; la sua realizzazione è totalmente robotizzata. Anche il forcellone stesso può vantare un record di leggerezza, con i suoi soli 4860 gr. L’esclusiva colorazione “Titanium gold”, infine, sottolinea l’esclusività della realizzazione della RSV 1000 R Nera.
Tecnica da GP Il meglio della componentistica mondiale equipaggia la RSV 1000 R Nera. Forcella a steli rovesciati e ammortizzatore sono Ohlins Racing, così come l’ammortizzatore di sterzo montato in posizione radiale e regolabile. La piastra superiore di sterzo è realizzata in anticorodal con lavorazione CNC e blocco accensione scomponibile. Una targhetta indica la numerazione progressiva 1- 200. Tutti i componenti sono fissati con uso di bulloneria in titanio. Il cannotto di sterzo è realizzato in alluminio ad altissima resistenza, contribuendo alla leggerezza della moto.
L’impianto frenante anteriore a pinze radiali, sviluppato da Aprilia in partnership con Brembo rappresenta attualmente lo stato dell’arte dei sistemi per moto stradali supersportive. I dischi anteriori da 320 mm, flottanti in acciaio, utilizzano piste ribassate per minimizzare peso e inerzie, a tutto vantaggio di una guida ancora più efficace. L’impianto radiale sulla RSV 1000 R nera è abbinato ad una pompa anch’essa radiale, a formare l’impianto freni più sofisticato montato attualmente su una moto di serie.
Ulteriore contributo all’esclusività della RSV 1000 Nera è dato dai cerchi superleggeri realizzati in magnesio e ottenuti per forgiatura. Una soluzione per la prima volta adottata su una moto di serie che grazie ad un trattamento esclusivo garantisce la massima resistenza alla corrosione. Le viterie della ruota sono interamente realizzate in titanio. Interventi che complessivamente riducono il peso di 1,9 chilogrammi rispetto ai cerchi in alluminio forgiato adottati in RSV 1000 R Factory.
Dream Series RSV 1000 R Nera inaugura un ambizioso progetto commerciale che associa la produzione in serie limitata alla fruizione di un pacchetto di benefit definiti su misura per ciascun acquirente. L’obiettivo è quello di proporre al cliente non tanto o non solo un oggetto ma un intero mondo di riferimento, un’esperienza che inizia con l’acquisto diretto dalla casa madre attraverso una serie di strumenti dedicati e si perfeziona con eventi ad esso correlati. Il lancio di RSV 1000 R Nera, progetto pilota, prevede la messa all’asta sul sito E-Bay di una delle prime moto prodotte, il cui ricavato sarà interamente devoluto ad una organizzazione no profit legata al mondo del motociclismo. E dal momento dell’acquisto ogni cliente di questa esclusiva moto sarà “coccolato” da Aprilia con mille attenzioni: un week end in circuito come special guest del Team Racing durante un appuntamento MotoGP – nella location vicina alla residenza del cliente – con fornitura di abbigliamento ufficiale Aprilia Racing, pass paddock, memorabilia e tanto altro da scoprire.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE