Aprilia RSV4 Superbike torna a competere

Svelata Aprilia RSV4, nome in codice 'race machine': la superbike di Noale è pronta a contendere il titolo iridato a Ducati e giapponesi

Aprilia RSV4 Superbike, la moto che a partire dal 2009 riporterà il marchio di Noale nelle competizioni 4 tempi, è stata svelata in anteprima assoluta nel corso della Convention del Gruppo Piaggio a Milano. Forte del poker iridato nel Motomondiale 2007 che ha visto i piloti e le moto Aprilia dominare nelle categorie 125 e 250 (vinti quattro titoli su quattro, come fu anche nel 2006), la casa veneta ha mostrato in anteprima la attesissima RSV 4 “Race Machine”. Una straordinaria anteprima che ha avuto come spettatori privilegiati gli oltre 1.200 dealer presenti alla Convention internazionale del Gruppo Piaggio. 4 cilindri, 1000cc e una potenza ben oltre i 200 Cv nella versione corsa, la nuova moto, che debutterà su strada entro il 2008, è la macchina che segnerà il ritorno di Aprilia nel Campionato del Mondo Superbike a partire dalla stagione 2009. Aprilia RSV 4 è spinta dal motore più rivoluzionario e potente mai costruito da Aprilia. Un quattro cilindri da un litro a V di 65° – architettura che lo rende unico tra tutti i motori di grande serie nel mondo – nel quale l’ingegneria motoristica più raffinata si sposa ai materiali più pregiati e alle più avanzate soluzioni di gestione elettronica. Il motore Aprilia utilizza infatti una tecnologia Ride by Wire integrale, soluzione che apre nuove frontiere nella gestione di un motore così potente, con possibilità pressoché infinite di controllo dell’erogazione di potenza e di controllo di trazione.

Tag:,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE