Bike Expo 2008 report

Quattordicesimo appuntamento per la rassegna motociclistica padovana. Presenti le maggiori case motociclistiche, Honda, Yamaha, Suzuki, BMW, Harley Davidson, Ducati, Aprilia e Moto Morini.

Bike Expo di Padova rinnova il successo e conferma il traguardo dei centomila visitatori già raggiunto nelle ultime due edizioni. Una rassegna cresciuta fino a riuscire ritagliarsi un posto di rilievo nonostante il predominio dell’Eicma di Milano.
Una tre giorni “donne e motori” ma esclusivamente – o quasi – dedicata alle due ruote: esposizione, spettacoli, musica per un panorama completo sull’offerta dedicata a moto e scooter. Infatti, oltre ai tanti preparatori del mondo custom, sono sempre più numerose le case ufficiali che si presentano con i propri prodotti ma anche con eventi e test ride.

Fra le novità, anteprima mondiale per due allestimenti Moto Morini che ha presentato una Scrambler ed una versione sportiva della 9 ½. Interessante e ben riuscita anche la livrea nera regalata alla Aprilia Dorsoduro, la bicilindrica supermotard, che uscirà in primavera, molto attesa dagli appassionati della casa di Noale. Honda ha portato i nuovi allestimenti – uno con stili classici ed uno più sportivo – per l’SH, lo scooter che monopolizza le classifiche di vendita italiane. Nel campo moto, la CB1000R XESS, versione superesclusiva della nuova naked CB1000R (ideata e costruita in Italia), presentata al Salone di Milano; la moto che sarà svelata a PadovaFiere è il modello eXtrEme Supersport Streetfighter con largo uso di parti speciali in titanio, carbonio etc.
La casa alata porterà poi 4 Hornet 600 in versione speciale “Cup”, kittate da Rossocromo, l’azienda abruzzese che, in collaborazione con Honda, la realizzato anche la XESS.

Ducati ha portato al Bike Expo il nuovo Monster 696, la naked di ultimissima generazione che già dalla sua prima apparizione ha riscosso un grande successo di pubblico. Ducati ha proposto anche l’aggressiva Hypermotard 1100s col kit racing sviluppato per partecipare al Ducati Desmo Challenge 2008. Infine non è mancata la GP07, Campione del Mondo con Casey Stoner.
Nello stand Yamaha, oltre alle moto esposte, va segnalata la presenza importante dei vari club; Padova, infatti, è l’occasione eletta in cui la casa del diapason ospita gli appassionati del marchio.
Presente “in forze” anche BMW Motorrad. Nel padiglione n. 5 è stato possibile ammirare l’intera gamma di prodotti 2008, dalle novità BMW F 800 GS e HP2 Sport alla nuova collezione d’abbigliamento BMW Motorrad Rider Equipment oltre a tutti gli accessori originali, studiati per il turismo (borse rigide e morbide, navigatore satellitare Navigator III) o per l’utilizzo sportivo come la gamma High Performance Parts che comprende particolari in carbonio, ruote forgiate e altre finezze come le pedane ricavate dal pieno. Inoltre, esposti i terminali di scarico Akrapovic e Laser studiati per mantenere inalterata la proverbiale affidabilità e per non far decadere la garanzia pur dando un aspetto ed un sound più racing ai modelli BMW. BMW Motorrad ripeterà poi la provocazione che tanta curiosità ed interesse suscitò al Bike Expo 2007: sono state, infatti, esposte nello stand alcune moto usate, anche di altri produttori.

Ottima riuscita, nonostante il cielo plumbeo, per gli eventi all’aperto. Oltre ai test ride di Yamaha e Triumph, le esibizioni di enduro sull’impegnativo tracciato realizzato nei piazzali esterni. E il pubblico ha reso omaggio ai piloti affollando le tribune per assistere alle gare dei 2 e 4 tempi che, non senza difficoltà, hanno affrontato gli ostacoli del percorso.
Il Bike Expo, insomma, si conferma un appuntamento importante per gli appassionati, sempre più presenti, ma anche per le case produttrici che hanno saputo cogliere l’importanza della rassegna.

Tag:, , , , ,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE