Ducati Hypermotard 1100

Al via l'open week e Hyper tour

Ducati Hypermotard. Dopo la presentazione ufficiale per la stampa, Ducati Hypermotard è pronta a dedicare tutta se stessa anche al grande pubblico. Attraverso due importanti occasioni, la Casa di Borgo Panigale offre ai propri clienti ed appassionati, l’opportunità di toccare e provare l’ultima nata della famiglia Ducati. Dal 26 maggio al 2 giugno, sarà un Open Week Ducati ad aprire le danze: dando così a tutti la possibilità di ammirare l’intera gamma, provare l’abbigliamento e prenotare il test ride esclusivo della Ducati Hypermotard. Per affrontare e superare la calda estate, la Casa di Borgo Panigale girerà 12 tra le più importanti piazze d’Italia con la nuova Ducati Hypermotard ed una serie di eventi tutti dedicati alle due ruote: – Test ride della nuova Hypermotard, di Multistrada 1100 e di Sport Classic GT1000 – Ducati Desmo Lady School, scuola guida donne su Monster 695 – Kid biker area: area ludico-didattica su Monster Peg Perego – Esposizione gamma Ducati – Informazioni su tutte le attività Ducati Calendario e tappe 19/20 maggio VERONA 27/28 maggio GENOVA 9/10 giugno MILANO 16/17 giugno TORINO 23/24 giugno FIRENZE 28 giugno – 1 luglio MISANO – WDW2007 7/8 luglio ROMA 14/15 luglio NAPOLI 21/22 luglio BARI 28/29 luglio REGGIO CALABRIA 4/5 agosto PALERMO 11/12 agosto CATANIA Per ulteriori informazioni si può chiamare lo 039 2242661 fino al 10 agosto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 o consultare il sito www.ducati.com.

Motard nell’animo Se il primo impatto è quello che conta, Ducati Hypermotard non nasconde nulla al proprio centauro: semplice, aggressiva e decisamente sportiva. Tutto è in bella mostra, complice una minimalista carenatura che, dal sommitare del serbatoio, scende a cuneo verso il canotto di sterzo, seguendo idealmente le linee del telaio a traliccio. Al posteriore spicca solo il telaietto grigio che culmina nella generosa coppia di scarichi sottosella ed il tutto viene saldamente arpionato al bicilindrico 1100 Desmo. La strumentazione digitale, richiama per stile e funzionalità quella delle sorelle Desmosedici GP e 1098: in una soluzione racing e minimalista, perfettamente in linea con lo spirito della moto stessa. Alle estremità del manubrio a sezione variabile, dimorano i paramani con le frecce incorporate che proteggono le leve freno e frizione, interamente regolabili. Per consentire una linea sportiva e pulita nella zona del manubrio, Ducati Hypermotard utilizza degli specchietti pieghevoli posti alle estremità dei paramani stessi: una soluzione ottimale sia per la visione posteriore che per il look decisamente aggressivo che dona al frontale. Spinta Desmodromica Elemento portante della struttura Hypermotard, è il 1100 Desmodromico a due valvole raffreddato ad aria ed a doppia accensione, direttamente derivato da quello che equipaggia la Ducati Multistrada 1100. Per quanto concerne la frizione, i tecnici Ducati hanno optato per la tradizione soluzione “a secco”: direttamente derivata da quella che equipaggia la sportiva Ducati 1098.

L’alesaggio maggiorato, rispetto alla versione da cui deriva, che raggiunge quota 98mm ed una corsa di 71.5, consente di erogare una potenza massima di 90 CV a 7750 giri con una coppia massima di 103 Nm a 4750 giri. La potenza è ottimizzata dall’iniezione del carburante in corpi farfallati da 45mm e dall’impianto di scarico 2-1-2 che fuoriesce in posizione elevata sul retro della sella. La doppia accensione con due candele per cilindro ottimizza le temperature di combustione e incrementa la massima potenza e la coppia su tutto l’arco di erogazione. “S” per gli sportivi Per gli amanti della sportività, Ducati Hypermotard veste gli abiti “S”: fatti di forcella Marzocchi, dotata di steli rovesciati da 50mm con rivestimento nero antiattrito DLC ed un monoammortizzatore Öhlins con serbatoio separato, noto nell’ambiente sportivo come l’ultimo sviluppo in fatto di prestazioni. L’arduo compito di frenare la foga del 1100 Desmo, è demandato ad un impianto Brembo Monoblocco, montate per la prima volta al mondo sulla nuova 1098 Superbike. Ciascuna pinza è ottenuta da una fusione singola, al contrario della tradizionale costruzione in due parti, per garantire la rigidità di funzionamento senza flessioni e la modulabilità costante della frenata. Sui cerchi sono montati i nuovi pneumatici Pirelli Diablo Corsa III ZR. Progettati per fornire sulla strada le stesse prestazioni della pista, si riscaldano in breve tempo, consentono di ‘sentire’ il livello di grip, restano stabili nelle frenate più violente e si distinguono per la struttura a doppia mescola al posteriore. Arriveranno entro la fine di maggio La tempistica di produzione di questo nuovo modello è stata pienamente rispettata e la prima moto è scesa dalla linea produttiva il 18 di aprile. Le nuove Ducati Hypermotard 1100 arriveranno sul mercato, presso la rete ufficiale Ducati, entro la fine di maggio. Per quel che riguarda i prezzi, Ducati Hypermotard sarà commercializzato al prezzo di 11.495 euro per la versione base e 13.495 euro per la “S”.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE