Moto Morini MM3 Concept

Moto Morini punta al segmento delle Crossover

Moto Morini MM3 Concept. “Rimboccarsi le maniche e Lavorare” questo si devono essere detti in Moto Morini all’inizio del 2006. Il Marchio bolognese segna il suo ufficiale rientro nel magico mondo delle due ruote, con tre interessanti novità e con una succulenta proposta. Le tre news, due delle quali presentate al Salone di Colonia, sono la versione ufficiale di Moto Morini 9 ½ e Corsaro 1200 Veloce, l’evoluzione sportiva della Corsaro.
Poteva un Marchio italiano “snobbare” un’importante kermesse come l’EICMA 2006? Assolutamente no, ed ecco che Moto Morini pone sulla pedana girevole riservata alle novità, un’inedita concept bike: Moto Morini MM3.
Rivolta a chi vive la moto a 360°, Moto Morini MM3 si collocherà nel segmento Crossover, una tipologia di veicolo sempre più apprezzata dai centauri.
Il look è decisamente accattivante: telaio in traliccio, serbatoio corto e rastremato, sellone lungo e sagomato e scarichi sottosella, sono solo alcuni dei particolari che rendono Moto Morini MM3 grintosa e sportiva.
Tecnologia avanzata
Concept bike non vuol dire solo ed esclusivamente linee avveniristiche e soluzioni fantamotociclistiche, ma anche ricerca di soluzioni tecnologiche avanzate e scelta di dotazioni elettroniche sofisticate. Moto Morini MM3 sfrutterà, infatti, dotazioni come ABS e drive-by-wire abbinato ad un sistema di controllo di trazione: “gadget” sempre più utili in una moto che deve e vuole fare tanta strada.
Bicilindrico Bialbero CorsaCorta
Per una moto turistica che non disdegna però una guida sportiva strizzando l’occhio al Motard, Moto Morini non poteva che abbinare un propulsore come il bicilindrico Bialbero CorsaCorta da 1187 cc che, su questa concept bike, potrebbe essere sfruttato nella configurazione da 125 cavalli.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE