GP Brasile 2011 Formula 1: orari tv

Il GP del Brasile nel circuito di Interlagos a San Paolo è l'ultimo della stagione di F1 2011. Il mondiale piloti è stato vinto da Sebastian Vettel e quello costruttori dalla Red Bull, dominando tutta la stagione

GP Brasile ultima gara della stagione di Formula 1 2011
Ultima gara del calendario Formula 1 2011 questo fine settimana. Occhio all’orario della gara, si corre alle 17 ora italiana Chiusura di stagione del Mondiale di Formula 1 2011 con il GP del Brasile questo fine settimana.
In  una netta dimostrazione di superiorità, il mondiale piloti è stato vinto da Sebastian Vettel e quello costruttori dalla Red Bull, dominando tutta  la stagione lasciando qualche briciola ai rivali.
Questo è il gran premio di casa per molti piloti brasiliani a cominciare dal ferrarista Felipe Massa, di Rubens Barrichello che detiene ancora il record della pole position, di Bruno Senna che ci corre per la seconda volta e di Daniel Ricardo che invece scende in pista per la seconda (ad eccezione di una ricognizione a piedi l’anno scorso).
Interalgos è anche il circuito delle memorie per Jenson Button: qui infatti ha conquistato il suo primo punto della carriera e conquisto il titolo mondiale nel 2009. L’inglese della McLaren deve difendere il secondo posto nella classifica piloti da Fernando Alonso e c’è da scommettere che non voglia cedere un centesimo per tutto il week end.

Per la Ferrari stagione da 5 secondo il presidente Montezemolo
“Una stagione da 5, che diventa 6 per l’impegno e la vittoria di Silverstone 60 anni dopo il primo successo in F1“. È questo il giudizio del presidente Ferrati Luca Cordero di Montezemolo sulla stagione 2011 della scuderia di Maranello. Per Montezemolo è stata “una stagione nata male, non abbiamo saputo interpretare bene il regolamento. Per il 2012 ho grande fiducia nei nostri uomini”, mentre per quanto riguarda i piloti, fermo restando il top driver Alonso il cui contratto è stato prolungato fino al 2016, il presidente diche che “da Massa ci aspettiamo un grande 2012, poi valuteremo il da farsi”.

Per Alonso il secondo posto non è una priorità
Per tutti i tifosi della Ferrari, ed immaginiamo anche per l’intera scuderia, non vincere il Mondiale di Formula 1 è un fallimento.
Anche l’anno scorso Alonso ha chiuso al secondo posto e commenta così: “L’anno scorso ho chiuso secondo e non se lo ricorda nessuno, a cominciare da me”.
Quindi chiudere al secondo posto come al quarto è lo stesso risultato. Alonso parla chiaro ai giornalisti nella conferenza di presentazione del GP del Brasile: “Il secondo posto nel Mondiale non è una priorità, ma cercheremo di fare una bella gara”, spegnendo un po’ però gli entusiasmi di chi si aspetta una gara d’attacco. Quindi per l’ex campione del mondo la gara assume un’importanza relativa se non in prospettiva futura, visto che non nasconde il fatto di aver già iniziato a lavorare per il 2012: “Mi darebbe sicurezza nel futuro vedermi davanti a piloti con vetture migliori della nostra” e ha piena fiducia nella squadra: “Il team è migliorato in aree in cui eravamo deboli l’anno scorso. Ora abbiamo bisogno che sia la macchina a migliorare”.

Orari tv GP Brasile 2011 Formula 1
Sabato 26 novembre – Prove ufficiali
Rai2
15:30 Pit Lane
16:30 Rai Sport
16:55 Qualifiche

Domenica 27 novembre – Gara
Rai1
16:15 Collegamento
16:20 Pole Position
16:55 Gara
19:00 Pole Position

Dati del circuito Interlagos di San Paolo del GP del Brasile
Nome: Autodromo Jose Carlos Pace
Lunghezza:  4,309 km
Giri: 71
Distanza percorsa: 305,909 km
Giro record gara: Juan Pablo Montoya, 1’11”.473 (McLaren Mercedes – 2004)
Miglior pole position: Rubens Barrichello, 1’09”.822 (Ferrari – 2004)

Così nel 2010
Pole: Nico Hulkenberg, 1’14”.470 (Williams-Cosworth)
Gara: 1. Sebastian Vettel 1h 33’11”.803 (RBR-Renault) – 2. Mark Webber (RBR-Renault) + 4,2” – 3. Fernando Alonso (Ferrari) + 6,8”

Tag:, , , ,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE