Hell, Norvegia – Peugeot termina ai piedi del podio

Una gara sofferta, in cui Peugeot non è riuscita a salire sul podio per la prima volta

Un weekend di alterne fortune per il Team PEUGEOT Total nella quinta gara del Campionato del Mondo FIA di Rallycross disputata in Norvegia, sul circuito di Hell, pieno di curve ed avvallamenti. Due delle PEUGEOT 208 WRX sono arrivate in finale e Kevin Hansen ha ottenuto il miglior risultato per PEUGEOT, 4° assoluto, il suo miglior risultato della stagione. Il pilota più giovane della squadra è finito davanti al fratello e compagno di squadra Timmy Hansen, classificatosi 5°, mentre Sebastien Loeb non è riuscito a qualificarsi in finale, interrompendo la sua straordinaria serie di podi.

 

  • Kevin Hansen fa emergere il suo potenziale, gara dopo gara. Continua la sua crescita sportiva e questo weekend ottiene un bel 4° posto dopo una finale molto combattuta. Dopo le prove di venerdì, il giovane pilota ha trovato in fretta le giuste regolazioni per migliorare l’assetto della sua PEUGEOT 208 WRX con l’aiuto degli ingegneri di PEUGEOT Sport, poi, ha assicurato risultati costanti in tutte le manche di qualificazione. Nella semifinale, è partito in prima fila sulla griglia accanto al fratello ed è riuscito ad accedere alla finale per la seconda volta consecutiva in questa stagione. I risultati ottenuti a Hell permettono a Kevin Hansen di salire all’8° posto della Classifica Generale Piloti e di confermare il suo status di stella nascente della disciplina.

 

  • Timmy Hansen è arrivato 5° in Norvegia: un risultato che non riflette la velocità che ha avuto per tutto il weekend. 2° in classifica dopo le manche di qualificazione, ha conquistato la vittoria nella sua semifinale ed è arrivato ancora una volta in finale, in cui una partenza molto movimentata lo ha privato di un probabile podio. Nonostante ciò, Timmy ha conquistato numerosi punti in Norvegia e ha dimostrato ancora una volta la grandezza del suo talento.

 

  • Sébastien Loeb, eliminato in semifinale, ha visto interrompersi a Hell (quinta delle dodici di campionato) la serie di 4 podi consecutivi ottenuti dall’inizio della stagione. A causa di un errore del Team nella terza manche di qualificazione, il francese non ha fatto il joker lap e gli è stata inflitta una pesante penalità di 30 secondi. Ha comunque confermato la sua regolarità e la sua velocità in tutto il weekend e conserva il 2° posto nella Classifica Generale Piloti.

 

  • Il Team PEUGEOT Total è adesso 2° in Classifica Generale. La squadra franco-svedese ha dimostrato buone prestazioni in tutte le avversità che hanno caratterizzato il suo weekend ed è decisa a proseguire l’apprendimento in questo primo anno di programma ufficiale WRX. Importanti evoluzioni tecniche della PEUGEOT 208 WRX dovrebbero essere introdotte nella prossima prova à Holjes, in Svezia.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE