Prova Nissan X-Trail 2017

Prova su strada della nuova Nissan X-Trail equipaggiata dal dCi da 2.0 litri con 177CV e trazione integrale 4x4i, che si rinnova per il 2018. A nostro parere uno dei SUV più interessanti del mercato.

Nissan X-Trail si rinnova per il 2018 partendo dal design esterno e continuando con una lunga serie di novità che ne migliorano guidabilità e comfort. X-Trail può contare su tanto spazio e su interni ben curati, con prezzi che partono da 25.650€ per la versione d’accesso e arrivano fino ai 41.240€ della vettura in prova.

Nel nostro caso la vettura era equipaggiata dal 2.0 litri dCi Diesel da 177CV con 380Nm di coppia massima. Tra le opzioni più rilevanti, il cambio automatico CVT e la trazione integrale 4x4i: Se quest’ultima si è rivelata provvidenziale sotto la pioggia, l’automatico a convertitore di coppia si adatta meglio ad auto più leggere come Qashqai.

Rispetto alla versione precedente Nissan X-Trail 2017 vanta sensazioni di guida più mature, grazie soprattutto a un assetto più azzeccato con cui affrontare meglio i percorsi di misto. A cambiare però è anche volante, plancia e infotainment, che però non riceve la compatibilità con Apple Car Play e Android Auto. Nel complesso Nissan X-Trail è una vettura che piace per la sicurezza che riesce ad esprimere e per il grande comfort di bordo, anche dopo tante ore di viaggio.

Si conferma tra uno dei SUV di riferimento per il proprio rapporto qualità/prezzo e i miglioramenti apportati da Nissan sono tutti tangibili. L’auto potrebbe essere un po’ più parca nei consumi, ma la troviamo allineata con la concorrenza.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/video/prova-nissan-x-trail-2017_167978/


ARTICOLI CORRELATI