Nuova gamma Renault Mégane provata su strada a Siviglia

Testata nelle strade di Siviglia la nuova Mégane Model Year 2012 con le rispettive motorizzazioni, 1.2 benzina e 1.6 dCe Diesel, mentre nella pista di Monteblanco la prestazionale RS Cup

La gamma Megane provata a Siviglia
Sin dal lancio nel 2008 la Mégane si ė imposta subito come best seller del segmento grazie al suo design e alla sua dinamica di guida. Ora con il Model Year 2012, diventa ancora più moderna, senza pero tradire lo stile che ne ha assicurato il successo. Il frontale evolve, con l’integrazione di un’illuminazione diurna a tecnologia LED, dettagli nero lucidi e cromati.

Passiamo subito alle motorizzazioni altamente tecnologiche “Energy” che si basano,dall’esperienza di Renault in F1.

Provata anche la GT Line
Testata la Mégane in veste Gt line con l’inedito propulsore Energy TCe 115, un 1.2 benzina 4 cilindri ad iniezione diretta sovralimentata. Si ė comportato in modo molto dinamico durante tutto il percorso tra i vicoli del centro di Siviglia, con i suoi 115 disponibili a 4500 g/min pur mantenendo un consumo misto di soli 4 l/100 km  (119 g di CO2/km) ne fanno un ottimo punto di riferimento per il segmento. Ulteriore motorizzazione testata questa volta per la gamma diesel è l’ Energy dCi 130, che va a sostituire il 1.9 diesel 130, già inaugurato su Xmod e Scenic questo propulsore 1.6 Diesel da 130 cv di nuova generazione associa piacere di giuda e sobrietà ad un consumo di 4,0 l/100 km ed emissioni di 104g /km.

Emissioni e consumi ridotti per la nuova Megane
Ultimo ma non meno importante, un motore che stabilisce un nuovo record su Mégane con emissioni di CO2 di 90 g/km ed un consumo di appena 3,5 l/100 km, il rinnovato Energy dCi 110, un 1.5 dCi rivisitato e migliorato nello spirito. Per potenziare comfort e sicurezza, Megane Model Year 2012 adotta gli equipaggi di assistenza e comfort di guida inaugurati dalle nuove Xmod e Scénic, quali il Viso System o l’assistenza alle partenze in salita.
Mentre la gamma Renault Sport, presenta a sua volta, le rinnovate versioni GT ed R.S. dal design più incisivo. Mégane R.S. guadagna 15 CV e 20 Nm di coppia, mettendo così a disposizione del conducente ben 265 cavalli e 360 Nm.

La versione RS testata in pista
Spremuta in pista la rinnovata versione R.S. si riconferma ancora la carta vincente Renault, pensata per chi non cerca solamente prestazione, ma una macchina molto versatile. Il comportamento della vettura in versione Cup anche se portata a grandi sollecitazioni ė meraviglioso,varia leggermente la guidabilità con ESP disinserito, facendo faticare non poco l’avantreno. L’handling ė ottimo, davvero impressionante per una coupé a trazione anteriore, che dire, le performance sono migliorante ancora grazie anche al piccolo step motore.

Rimane una delle migliori trazioni anteriori per chi cerca il giusto nesso tra sportività e aggressività sacrificando al minimo il comfort di guida. Le soddisfazioni che si possono togliere alla guida di questa hatchback sono a dir poco stupefacenti, per non parlare del rapporto qualità/prezzo. Che dire di più la R.S. Model Year 2012 ha ripreso tutti i vantaggi del modello precedente aggiungendoci ancora un po’ più di pepe.

ARTICOLI CORRELATI