WRC Svezia 2018: i commenti dei piloti Citroën al termine dello Shakedown

Un buon ritmo per i piloti Citroën

Kris Meeke “All’avvio dello shakedown il mio feeling non era molto buono, ma dal secondo passaggio mi sono sentito più a mio agio e alla fine il mio tempo è stato piuttosto competitivo. È evidente che dallo scorso anno abbiamo imparato tante cose e migliorato la C3 WRC. Ma sappiamo che sono migliorati anche i nostri concorrenti. Bisognerà quindi aspettare le prime Speciali per avere un’idea realistica della classifica. Anche la posizione di partenza avrà il suo peso. Comunque sono molto contento dell’ auto, voglio continuare a essere costante e ripartire dalla Svezia con punti preziosi in tasca. ”

Craig Breen ” L’inizio dello shakedown non è stato facile per noi. Le condizioni erano molto diverse da quelle dei test della settimana scorsa. Mi mancava un po’ di aderenza all’assale posteriore. Ma abbiamo saputo adattare il set-up dopo ogni passaggio, e concludere con un risultato incoraggiante. Domani spero che l’ordine di partenza mi sia favorevole ”

Mads Ostberg “È stata una buona mattinata. Mi ha sorpreso essere il più veloce nel primo run; questo conferma che la giornata di test che ho effettuato ha portato dei benefici. Ho modificato l’auto nella direzione che voglio, e sono felice di constatare che abbiamo il controllo della situazione. Oggi abbiamo potuto testare ancora qualcosa, e ormai possiamo optare per il miglior set-up possibile, sperando che la neve prevista sia dalla nostra parte. In questo caso la mia posizione di partenza, un po’ arretrata, non dovrebbe essere troppo male! “

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE